Trading Online Guida per Principianti: Come Iniziare a Fare Trading

Ogni professione ha il proprio gergo e le sue complicazioni, nel trading online accade esattamente lo stesso. In ogni caso, l’essenza del trading è nel trader stesso e gli strumenti necessari sono pochi. A seguire sarà proposta una guida online per principianti su come iniziare a fare trading online e tutto quello che devi sapere.

Cos’è il trading

La parola trading è di origine anglosassone e significa commerciare o negoziare. In questo contesto, è utilizzato per denominare la professione di negoziazione con strumenti finanziari.

Comprare e vendere attività finanziarie è diventata una delle professioni che sono cresciute di più negli ultimi tempi in larga misura grazie all’enorme progresso delle tecnologie dell’informazione. 
Al momento, esistono meccanismi di negoziazione che consentono di eseguire l’operazione inversa. I CFD (e altri prodotti derivati) offrono la possibilità di vendere prima qualcosa che non è di proprietà e poi riacquistarlo a un prezzo inferiore e pagare l’operazione con profitto. 

Negoziare con i CDF

Negoziare attraverso CFD (contratti per differenza) ti consente di guadagnare denaro sia che il mercato aumenti o diminuisca. L’unica cosa di cui un trader ha bisogno è che il mercato fluttui, per muoversi in qualche direzione; alterando così il prezzo dell’attività finanziaria.

Nota: i CFD sono contratti attraverso i quali viene acquistata o venduta un’attività finanziaria. L’attività non diventa parte della proprietà del commerciante in qualsiasi momento, è solo un’operazione basata sul movimento dei prezzi. I CFD consentono alle operazioni a breve termine di operare come operazioni lunghe (il classico acquisto per vendere successivamente) e offrono anche leva (moltiplicare il nostro capitale per aprire le operazioni con maggiore volume di acquisto o di vendita).

I mercati finanziari sono costantemente fluttuanti. Ad esempio, il mercato valutario (questo mercato è anche chiamato Forex, abbreviazione di Foreing Exchange) offre opportunità dal lunedì al venerdì, 24 ore al giorno. Un broker CFD online può offrire la possibilità di negoziare su diversi tipi di strumenti finanziari:

  • Valute di mercato Forex
  • Azioni
  • Indici magazzino
  • Materie prime (oro, argento, olio e alcuni prodotti agricoli come caffè e cacao)
  • Criptovaluta
  • Fondi quotati

In che modo il trading online è diverso dall’investimento

L’investimento comprende l’acquisto di attività finanziarie. Tuttavia, sono operazioni che richiedono un maggiore impegno. Non è solo un semplice scambio, l’investimento cerca di ottenere rendimenti a lungo termine grazie ai flussi di reddito offerti da questi beni che vengono acquistati (ad esempio, per ottenere dividendi dalle azioni e interessi nelle obbligazioni). È un modo di gestire il risparmio e l’equità, non cerca benefici a breve termine a causa di una differenza di prezzo nel mercato finanziario.

Se l’investimento viene annullato in un secondo momento e le attività sono vendute a un prezzo più elevato, si può ottenere un profitto dalla vendita simile a quando il esegue trading. Il trading d’altra parte, è la pura negoziazione con i beni, sono operazioni a breve termine. È comune utilizzare la leva finanziaria per compensare la mancanza di operazioni e, in aggiunta, vengono utilizzate di solito strategie diverse.

Un’altra caratteristica che differenzia entrambi i concetti sono le operazioni in breve. L’investimento implica l’acquisto ma il trading può essere un acquisto o una vendita inversa. Nota: c’è anche trading a medio / lungo termine, questo tipo di operazione è solitamente più simile a puro investimento. Anche se con le sfumature del trading.

Cosa fa un trader

Un trader analizza i mercati finanziari per determinare se è interessato a comprare, vendere o semplicemente non fare nulla . Per questo, il trader usa un arsenale di strumenti, ma questa è solo una parte del lavoro. In primo luogo, un commerciante deve prendersi cura del suo bene più prezioso: il capitale. I soldi che hai a disposizione per comprare e vendere. La gestione del capitale e del rischio è uno dei prerequisiti principali. Esistono strategie, formule e meccanismi per la corretta gestione del rischio e l’utilizzo del capitale.

La negoziazione è basata su analizzare, gestire, prendere decisioni e eseguire gli ordini. Un commerciante deve imparare a padroneggiare questi concetti. Tuttavia, il lavoro non finisce qui: per sviluppare efficacemente tutte queste funzioni, il trader deve avere una forte disciplina.
Se è stata adottata una buona strategia e sono state adottate le misure appropriate per quanto riguarda il rischio massimo che può essere assunto, la perdita avrà quasi alcun impatto e il commerciante può continuare il suo lavoro come se nulla fosse accaduto.

Un trader può fare soldi nei mercati anche con una percentuale di colpi inferiore al 50%, purché gestisca bene il capitale e il rischio in ogni operazione. La perdita è qualcosa che accade in questa professione. È paragonabile a una spesa corrente di qualsiasi attività commerciale.

Come funziona il trading online e come possono essere ottenuti i profitti

Per fare trading online devi partire dalla base che i prodotti da negoziare sono strumenti finanziari. Per questo hai bisogno di un intermediario, chiamato un broker. Il broker di solito ti fornisce tutto il necessario per operare al momento del contratto dei loro servizi.

Disclaimer
icer.it è un sito con finalità esclusivamente didattiche, i contenuti presenti non devono essere intesi in alcun modo come consiglio operativo di investimento né come sollecitazione alla raccolta di pubblico risparmio. Qualunque strumento finanziario venga eventualmente citato é solo a scopo educativo e didattico. Gli articoli di questo sito non costituiscono servizio di consulenza finanziaria né di sollecitazione al trading online.

Considera che i CFD sono strumenti complessi con un alto rischio di perdere denaro dovuto alla leva finanziaria. Tra il 66 e l'89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro. Le performance passate non sono indicatori di risultati futuri.
Rate this post

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tutti i contenuti di questo sito sono solo a scopo informativo e non intendono in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio oppure consulenza all’investimento in qualsiasi strumento finanziario.