Trading Automatico: Cos’è e come Funziona, Vantaggi e Svantaggi

Ne hai sentito parlare ma, magari, non ti è ben chiaro che cosa sia, come funziona e quali siano i suoi vantaggi e svantaggi. Parliamo naturalmente del trading automatico, un particolare processo che potrebbe farti guadagnare in maniera – appunto – automatica, grazie ai sistemi decisionali di fornitori terzi, a loro volta costruiti sulla base dell’esperienza di singoli trader, oppure – più frequentemente – con la fruizione di algoritmi. Ma come funziona il trading automatico, spiegato in modo semplice?

Come funziona il trading automatico?

Il trading automatico è una delle opportunità concesse agli investitori che desiderano poter impiegare parte del proprio capitale senza preoccuparsi di attivare dei processi decisionali “diretti”. In altri termini, quel che fanno gli investitori che si avvalgono di sistemi di trading automatico è quello  di depositare i soldi che decidono di investire in tale modalità all’interno di un conto di trading, e far sì che il fornitore di un sistema di trading automatico faccia il resto, utilizzandoli come il proprio algoritmo suggerisce.

In teoria (ne parleremo tra breve) si tratta dunque di un buon modo per poter cercare di mettere a frutto le proprie risorse, pur senza avere conoscenze e competenze approfondite sui mercati finanziari.

Funzionamento

Per rispondere, iniziamo con il rammentare che esistono diversi sistemi di trading automatico, forniti da algoritmi, robot, expert advisor e altro ancora. Qualsiasi sia la natura del sistema, tutti consentono di importare segnali all’interno delle piattaforme di trading, sfruttando così le migliori (presunte) occasioni di mercato per poter elaborare automaticamente delle transazioni operative di acquisto o di vendita di determinati strumenti finanziari.

Dunque, una volta impostato il modo con cui si desidera operare (ad esempio, limiti sull’importo da investire con il trading automatico, sulla differenziazione delle posizioni, e così via), il trader non dovrà far altro che… sedersi e monitorare come sta andando. Appunto, come sta andando?

È ben difficile dirlo! Precisiamo, sicuramente, come nessun fornitore di segnali di trading possa garantire il 100% di posizioni in guadagno, e nessuno possa ambire ad avvicinarsi a questa percentuale. L’obiettivo non sarà dunque quello di trovare il sistema di trading automatico “infallibile”, ma più semplicemente quello che – data la sommatoria di operazioni chiuse in perdita e operazioni chiuse in profitto – fa prevalere un utile al risultato negativo. Ma allora conviene usare il sistema di trading automatico? O è meglio fare trading da soli?

Opinioni sul Trading Automatico

In realtà, non è possibile fornire una risposta univoca ai quesiti di cui sopra. Quel che è molto importante capire è che quando si parla di software di trading automatico non si dovrebbe cadere nella tentazione di parlare di “guadagno facile”, per il semplice motivo che… non è così! Il trading automatico non può essere inteso come una  sorta di panacea di tutti i mali finanziari, ma semplicemente come un supporto in grado di far prendere al trader delle decisioni con una maggiore soglia di consapevolezza.

Evidentemente, considerato che sul web è possibile trovare decine di servizi di trading automatico, non tutti avranno lo stesso livello di affidabilità. Proprio per questo motivo, val sicuramente la pena “testare” in modalità dimostrativa questi servizi, in maniera tale da comprendere su base – almeno – trimestrale quali siano le percentuali di posizioni chiuse in profitto e, soprattutto, a quanto ammonta il saldo positivo / negativo delle operazioni che l’algoritmo di trading automatico avrebbe dovuto farci fare.

In questo modo sarà possibile esprimere un giudizio più attento e accorto sulla bontà del servizio, e assumere di conseguenza la propria scelta di riferimento su quale sistema di trading automatico preferire.

Disclaimer
icer.it è un sito con finalità esclusivamente didattiche, i contenuti presenti non devono essere intesi in alcun modo come consiglio operativo di investimento né come sollecitazione alla raccolta di pubblico risparmio. Qualunque strumento finanziario venga eventualmente citato é solo a scopo educativo e didattico. Gli articoli di questo sito non costituiscono servizio di consulenza finanziaria né di sollecitazione al trading online.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tutti i contenuti di questo sito sono solo a scopo informativo e non intendono in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio oppure consulenza all’investimento in qualsiasi strumento finanziario.