Tesla farà in Germania la nuova Gigafactory Europea

C’era molta attesa riguardo a dove sarebbe sorta la nuova Gigafactory di Elon Musk, il “papà” di Tesla. Ebbene, la scelta è caduta sulla Germania e precisamente Berlino. L’annuncio l’ha dato lo stesso Musk e senza dubbio puoi immaginare come questa decisione ha un alto valore simbolico e si concretizza come un guanto di sfida lanciato alle case automobilistiche tedesche.

La nuova Gigafactory di Tesla sarà a Berlino

La nuova Gigafactory, termine con cui come probabilmente sai vengono indicati gli stabilimenti industriali di Tesla, la creatura di Elon Musk, verrà costruita nel Vecchio Continente e precisamente a Berlino. A svelarlo è stato Elon Musk in persona, che ha scelto come momento quello del ritiro di un importante premio, ovvero il “Volante d’Oro”. La scelta del momento non è stata causale, considerando che la cerimonia si è svolta proprio a Berlino. La notizia era nell’aria, ma senza dubbio rimane comunque sorprendente, per i motivi che a breve potrai scoprire. Il patron di Tesla non ha dato troppe informazioni, precisando semplicemente che il luogo dove sorgerà la nuova mega-fabbrica sarà vicino all’aereoporto.

La nuova gigafactory avrà una produzione diversificata

Se ti stai chiedendo cosa verrà prodotto nella nuova gigafactory, la risposta è semplice: vi sarà una diversificazione, visto che Musk stesso ha svelato come la fabbrica sarà adibita alla produzione di alcuni modelli di Tesla, come il “model Y”, ma non solo. Nelle intenzioni c’è quella di fare dello stabilimento di prossima apertura un centro impegnato anche nella produzione di altri componenti, come ad esempio sistemi di propulsione e batterie. Per quanto riguarda le tempistiche entro cui la fabbrica dovrebbe aprire i battenti, se sei un appassionato di auto e di evoluzione tecnologica, dovrai aspettare relativamente poco, perché Musk ha parlato di un anno appena come lasso temporale entro cui la fabbrica dovrebbe aprire i battenti.

Tesla Auto

Perché la scelta della Germania come luogo per la gigafactory?

Probabilmente ti stai domandando come mai sia stata scelta la Germania come luogo per la gigafactory di Tesla. La risposta in realtà è molto semplice e va ricercata nel fatto che per Musk, ma anche per gli analisti, si tratta del mercato cardine per quel che concerne l’Europa nel comparto del lusso e della mobilità elettrica.

Inoltre, Musk pare aver voluto lanciare una vera e propria sfida ai costruttori automobilistici teutonici, i quali come probabilmente saprai appaiono indietro rispetto al settore delle auto elettriche e a tutto quello che è l’indotto. Insomma, Musk è riuscito nuovamente a portare Tesla al centro dell’attenzione e ora non ti resta che aspettare le sue prossime mosse, perché puoi star certo che il vulcanico imprenditore statunitense ha altre idee da mettere sul tavolo nella corsa all’elettrico nell’ambito automotive, una strada che appare sempre più come quella maestra considerando anche la rinnovata attenzione ai problemi climatici.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tutti i contenuti di questo sito sono solo a scopo informativo e non intendono in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio oppure consulenza all’investimento in qualsiasi strumento finanziario.