Simulazione Cessione del Quinto: Come Simulare il Calcolo

La simulazione del prestito della cessione del quinto è un’operazione essenziale da svolgere se si vogliono ottenere determinati risultati, come conoscere anticipatamente l’importo delle rate che dovranno essere dovute. Ecco come devi procedere se sei un dipendente pubblico o privato semplice e nel caso in cui tu sia lavoratore statale.

La formula per svolgere una simulazione corretta della cessione del quinto in qualità di dipendente pubblico o privato semplice, ovvero non statale, richiede la conoscenza di alcuni dati sulla busta paga. Questo per il semplice fatto che dovrai procedere con la creazione di una formula che ti consente di conoscere il tuo stipendio netto mensile.

PrestitoCaratteristicheImporto MassimoPreventivo Gratis
il comparatore
www.facileprestito.net
Facile Prestito75.000€
il comparatore
www.il-comparatore.com
Cessione del Quinto60.000 €

Per la precisione dovrai prendere in considerazione la paga oraria e il numero di ore che svolgi di servizio al mese: questi due valori devono essere moltiplicati e il successivo prodotto deve essere moltiplicato per il numero di mensilità che percepisci, quindi anche tredicesima e quattordicesima qualora tu abbia diritto a questi pagamenti.

Ottenuto il prodotto finale, questo deve essere diviso per dodici, ovvero il numero di mesi che lavori durante l’anno. Infine devi calcolare il tasso del ventisette percento sull’importo che hai ottenuto e sottrarlo dallo stesso, in maniera tale che tu venga a conoscenza della retribuzione netta sulla quale viene calcolata la rata dell’eventuale finanziamento. Per conoscere l’importo della rata devi dividere per cinque la retribuzione netta e saprai con esattezza a quanto ammonta la rata del finanziamento.

La simulazione per i dipendenti statali

Il calcolo per conoscere esattamente a quanto ammonta la rata della cessione del quinto per un dipendente statale è meno complessa. Questa è caratterizzata dalla suddivisione della retribuzione netta in cinque parti. Per ottenere la retribuzione netta, in questo frangente, sarà necessario aggiungere, in primo luogo, gli scatti gerarchici, le indennità e altri elementi che vanno a formare la retribuzione lorda completa.

PrestitoCaratteristicheImporto MassimoPreventivo Gratis
il comparatore
www.facileprestito.net
Facile Prestito75.000€
il comparatore
www.il-comparatore.com
Cessione del Quinto60.000 €

Se questa è già presente in busta paga, basterà procedere con la rimozione delle varie ritenute, ovvero quelle addizionali comunali e/o regionali, quella fiscale e infine quelle previdenziali e di assistenza. Ottenuto questo particolare importo si potrà procedere con la suddivisione in quinti della retribuzione netta.

L’ultimo calcolo in comune

Ovviamente occorre prendere in considerazione anche un ulteriore dato che assume una grande importanza e che non deve essere messo in secondo piano, ovvero gli interessi. Quando si deve fare la simulazione della cessione del quinto in qualità di dipendenti, pubblico o privati semplici o statali, è bene conoscere quali sono gli interessi che gravano sul finanziamento stesso.

Questa percentuale deve essere calcolata sul quinto ottenuto col procedimento svolto prima, in modo tale che gli interessi siano corretti. Infine questi devono essere aggiunti alla rata. In questo modo si avrà l’importo, compreso di interessi, che va a creare quella che sarà la rata del finanziamento con modalità cessione del quinto. Grazie alla simulazione sarà poi maggiormente facile scegliere il finanziamento che meglio andrà ad adattarsi alle proprie esigenze e disponibilità economiche.

PrestitoCaratteristicheImporto MassimoPreventivo Gratis
il comparatore
www.facileprestito.net
Facile Prestito75.000€
il comparatore
www.il-comparatore.com
Cessione del Quinto60.000 €

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tutti i contenuti di questo sito sono solo a scopo informativo e non intendono in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio oppure consulenza all’investimento in qualsiasi strumento finanziario.