SeoZoom Suite SEO Italiana: Cos’è e Utilizzo, Funzioni Principali della suite, Prezzi e Prova Gratuita

SEOZoom è la principale suite SEO italiana. Fin dal suo lancio, avvenuto in data 15 dicembre 2015, la piattaforma SEO ha ottenuto un notevole successo, merito della novità portata all’interno del settore in Italia. Prima di SEOZoom, infatti, i professionisti erano soliti rivolgersi a suite straniere come Moz e Semrush, le quali non garantiscono però la completezza di informazioni relative alla SERP italiana come invece riesce a fare il sito di Ivano Di Biasi e Giuseppe Liguori (i due fondatori). Di seguito spiegheremo l’utilizzo e le sue funzioni principali, illustrando infine i prezzi e come funziona la prova gratuita.

Come funziona SEOZoom

La home page di SEOZoom presenta i principali strumenti a disposizione degli utenti che scelgono di usare la piattaforma sia gratis che a pagamento. In evidenza compare la barra di ricerca con accanto il bottone Analizza, tramite cui è possibile effettuare l’analisi di un sito web o di una determinata parola chiave. 

Nella versione gratuita SEOZoom consente di effettuare fino a un massimo di 15 ricerche (indipendentemente siano esse basate su domini o chiavi di ricerca). Una volta raggiunto il limite giornaliero, si apre una schermata in cui si invita l’utente a procedere con la sottoscrizione di uno dei diversi piani di abbonamento disponibili, così da poter usare SEOZoom senza limitazioni. Volendo sperimentare le funzioni complete di SEOZoom, la piattaforma offre la possibilità di accedere a una prova gratuita di 15 giorni, di cui parleremo in maniera più approfondita a conclusione del nostro tutorial. 

Per prima cosa consigliamo di eseguire la registrazione. Una volta che ci si è collegati alla home page occorre cliccare sull’icona della matita e riempire i campi presenti sotto l’intestazione Registrazione Utenti. In fase di registrazione vengono richiesti i propri dati personali (nome e cognome), un indirizzo email valido, una password e l’eventuale codice di un coupon omaggio trovato su Internet. Prima di completare l’operazione aggiungere il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini di utilizzo e informativa sulla privacy, quindi cliccare sul bottone Registrati. Dopo pochi secondi si riceverà un’email automatica da parte di SEOZoom, contenente il link per l’attivazione dell’account.

Si è ora pronti ad effettuare l’accesso alla SEO Suite di SEOZoom. È sufficiente, infatti, pigiare sull’icona dell’omino in alto a destra, digitare le credenziali inserite al momento della registrazione e cliccare sul tasto Accedi. Gli utenti loggati hanno a disposizioni ulteriori operazioni gratuite nel corso delle 24 ore, qualora non scelgano di acquistare uno dei piani offerti dalla piattaforma. 

Funzioni principali di SEOZoom

Gli strumenti principali su cui si poggia SEOZoom sono Progetti SEO, Analizza e Keyword Research. Selezionando la prima (Progetti SEO) si ha la possibilità di aggiungere uno o più siti web (dipende dal piano che si è scelto) tramite l’opzione Nuovo progetto, in modo da monitorare quotidianamente la salute del sito e il posizionamento delle parole chiave di ricerca nella SERP. 

La funzione Analizza permette, invece, di valutare il rendimento di un sito web e dei suoi competitor nell’arco di tempo massimo pari a dodici mesi. Inoltre, si ha l’opportunità di analizzare una determinata pagina web o una keyword, avendo accesso alle relazioni con altri gruppi di parole chiave. In relazione all’analisi di una pagina, oltre al rendimento organico della stessa si può usufruire anche di un report completo riguardo al comportamento sui social, uno dei tanti fattori che influenzano il posizionamento di un articolo nelle pagine dei risultati di un motore di ricerca come Google. Chi ha interesse a monitorare la posizione esatta in SERP di una serie di domini o di keyword può usare l’opzione Posizionamento, disponibile all’interno della categoria Analizza.

Segnaliamo, infine, la funzione Keyword Research, che ospita gli strumenti Keyword Infinity e Keyword Search Intent, i quali permettono di avere una panoramica completa sui contenuti che vengono realmente cercati dagli utenti online e su cui, dunque, basare il proprio piano editoriale SEO. Per ciascuna parola chiave viene offerta, inoltre, un’analisi completa delle parole correlate.

Costi e Prezzi

La suite SEO SEOZoom mette a disposizione quattro diversi piani di abbonamento: Student, Startup, Agency e Corporate. Il costo più basso è assegnato al piano Student, con un prezzo mensile pari a 29 euro. Il piano Startup (consigliato dalla piattaforma stessa) prevede una spesa mensile di 49 euro. Con i piani Agency e Corporaty non aumentano soltanto le funzionalità ma anche i prezzi: il primo ha un costo di 119 euro al mese, il secondo invece di 449 euro al mese. Per risparmiare consigliamo di aderire al piano annuale, che consente di abbattere il prezzo di oltre 1.000 euro per il Corporate (4.288 euro anziché 5.388 euro).

Tutti i prezzi sono da intendersi IVA esclusa. Al momento dell’acquisto di un piano occorre dunque mettere in conto questo aspetto. Sul piano Student l’impatto dell’IVA è pari a 65 euro, calcolato sul prezzo annuale e non su quello mensile (313 euro + 65 euro, per un totale quindi di 378 euro all’anno. In relazione, invece, al piano Startup, l’IVA impatta per 98 euro, sui 471 euro totali indicati nel tariffario incluso nella sezione Prezzi del sito. Le agenzie SEO interessate alle funzionalità di SEOZoom dovranno invece aggiungere 239 euro e 900 euro rispettivamente ai 1.142 euro e 4.288 euro richiesti per i piani Agency e Corporate.

Prova gratuita SEOZoom

Se è la prima volta che ci si registra a SEOZoom, la piattaforma offre un coupon per avere accesso in un periodo limitato di tempo alle funzionalità complete di SEOZoom. Il periodo di prova gratuita ha una durata di 15 giorni. Nell’arco di queste due settimane l’utente ha l’opportunità di sfruttare al massimo le potenzialità della SEO Suite italiana. 

Al termine del periodo di prova, qualora si decida di non sottoscrivere l’abbonamento a uno dei quattro piani indicati nel paragrafo precedente, si potrà continuare a usare SEOZoom liberamente con il limite non soltanto delle operazioni giornaliere ma anche dei risultati di ricerca. Infatti, gli utenti che non hanno un abbonamento attivo possono visualizzare soltanto i primi cinque risultati di una determinata ricerca.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tutti i contenuti di questo sito sono solo a scopo informativo e non intendono in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio oppure consulenza all’investimento in qualsiasi strumento finanziario.