Quotazione Azioni ENEL: Andamento in Tempo Reale, Storico e Come Investire

Se avete intenzione di investire in Borsa e dovete scegliere il settore dove convogliare i vostri risparmi, quello dell’energia elettrica e del gas è in costante crescita e difficilmente subisce dei significativi ribassi. Tra le tantissime società quotate in Borsa del settore dell’energia e del gas, il titolo azionario Enel è sicuramente uno dei più solidi e redditizi.

La storia del titolo Enel

L’holding Enel è leader della produzione e distribuzione dell’energia elettrica e del gas in Italia fin dal 1963 e nel 1999 è diventata una società per azioni quotata in Borsa. Inizialmente il titolo della società elettrica aveva un prezzo unitario di 4,30€ per un totale di 18 miliardi di euro e negli anni ha significativamente aumentato il suo fatturato diventando una delle maggiori utility d’Europa.

L’azienda Enel è presente in ben 30 Paesi e conta oltre 60 milioni di utenze attive; è una realtà solida e in forte crescita con circa 100 mila dipendenti e un fatturato annuale di 80 miliardi di euro e una capitalizzazione di circa 40 miliardi. Negli ultimi anni il titolo non è mai sceso sotto i 3 €, anche quando si è verificata la crisi globale del biennio 2007-2009. L’azienda Enel nell’ultimo periodo sta investendo nella Green Energy, un mercato in forte crescita che può generare notevoli margini di guadagno nel breve-medio termine.

Il titolo Enel in tempo reale

Il titolo Enel apre con 5,178 € e chiude nella giornata odierna con un prezzo di 5,17 € e nel breve periodo le analisi finanziarie suggeriscono che il titolo non subirà ribassi ma una leggera crescita. Il grafico del titolo Enel in tempo reale ha assistito a una leggera flessione a 5,142 €, ma durante la giornata ha recuperato e si è stabilizzato a 5,172 €.

La crescita positiva del titolo è da ascrivere soprattutto alla pubblicazione del bilancio d’esercizio 2017 che prevede un dividendo complessivo di 0,237 euro per azione. Secondo le ultime notizie riguardanti il titolo Enel prevede di chiudere l’anno con un utile netto ordinario di circa 4,1 miliardi di euro, una previsione che contribuisce ad aumentare la fiducia negli investitori e a motivare nuovi risparmiatori ad acquistare le sue azioni.

Come investire nel titolo Enel

Per poter investire nel titolo Enel è necessario analizzare lo storico di questo titolo e tenere sempre sotto controllo l’andamento reale per essere sicuri che non vi siano delle variazioni significative. Il titolo Enel è uno dei preferiti dagli investitori nazionali soprattutto per gli aumenti che sono stati registrati negli ultimi anni e per le prospettive future, che come sottolineano gli analisti finanziari saranno sicuramente rosee. Se avete deciso di investire nel titolo Enel potete utilizzare una delle tantissime piattaforme di trading online presenti su internet che vi forniscono in tempo reale la quotazione e l’andamento del titolo.

Il prezzo unitario delle azioni Enel è molto basso (circa 5, 17 €), di conseguenza è molto conveniente acquistare diverse azioni, inoltre è uno degli investimenti più sicuri che offre il mercato borsistico visto che è previsto un aumento degli utili del 30% entro il prossimo anno. Le azioni Enel possono essere un buon investimento per chi vuole ottenere rendimenti abbastanza elevati senza correre nessun rischio, vista l’affidabilità e la solidità dell’azienda.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tutti i contenuti di questo sito sono solo a scopo informativo e non intendono in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio oppure consulenza all’investimento in qualsiasi strumento finanziario.