Profit Maximizer: cos’è, Opinioni e Recensione della Truffa

Diventare milionari con facilità? Facendo questa ricerca in internet molto probabilmente si verrà indirizzati ad approfondire la metodologia profit maximizer. Ma di che cosa si tratta? Si tratta di una probabile truffa. Un modo per prendere soldi ad utenti che sperano nel colpo della vita.

Esistono diverse opinioni e recensioni, ma nessuna autorevole e verificata. Non è possibile diventare milionari con i mercati finanziari in pochi giorni e senza esperienza. Questa è la realtà.

Profit maximizer: cos’è?

Profit maximizer si appoggia a broker di opzioni binarie non regolamentati che, attraverso un algoritmo simile ad uno schema di ponzi, implementano una strategia di trading. Il software “robot” dà dei suggerimenti agli utenti, indicando dove e quando “puntare” i soldi. E’ una sorta di scommessa legata all’andamento dei prezzi delle commodities. Il sistema però non garantisce che il software dia delle corrette indicazioni; succede spesso inizialmente di ottenere un piccolo guadagno (infondendo così speranza nell’investitore) per poi far perdere tutto ciò che si è deciso di investire. Sostanzialmente si tratta probabilmente di un vero proprio sistema fraudolento creato per truffare ignari e speranzosi investitori.

Il fatto che profit maximizer si tratti di una truffa non deve far pensare che non si possa operare on line o che tutto il trading on line sia un inganno. Bisogna saper scegliere piattaforme autorizzate, utilizzare le giuste modalità di analisi, approfondendo le proprie conoscenze del mercato finanziario e, soprattutto, non pensare che si possa ottenere guadagni senza impegno e senza dedicarci del tempo.

Opinioni e recensioni

Navigando tra le pagine web che promuovono profit maximizer si scoprono diverse recensioni, ma leggendo attentamente le note a piè di pagina inserite nello stesso sito, viene chiaramente indicato che le frasi di celebri personaggi non sono nient’altro che frutto della fantasia di coloro che promuovono il sistema. Le recensioni più autorevoli, e forse anche più facili da smascherare, sono quelle di Donald Trump oppure quelle che vengono spacciate sul network di informazione CNN. Ma non mancano recensioni di persone sconosciute che dicono di essere diventate milionarie, dimostrandolo con grafici e numeri, i quali però possono essere stati facilmente creati ad hoc per ingannare.

Si trovano opinioni di Giacomo Colombo, James Folley, James Forley e molti altri. Nomi comuni e non verificabili. Ed infatti si viene a scoprire che queste persone non esistono: non sono nient’altro che attori pagati dal sistema fraudolento. In Italia è diventato molto famoso il video promozionale di Giacomo Colombo che, con la moglie Emily Hudson, sostengono di avere avviato un processo che potrebbe cambiare, oltre che le loro vite, anche le vite di milioni di persone nel mondo. Tralasciando queste evidenti dichiarazioni fuorvianti, leggendo e approfondendo la questione si trovano diverse recensioni su forum e blog dove viene chiaramente indicato che si tratta di truffa e si avvisa gli utenti a non iscriversi e non depositare soldi.

La posizione ufficiale della Consob

La Consob si era espressa senza mezzi termini nei confronti di Profit maximizer quando questi agivano con domnio .com, indicandolo come sito non sicuro ed invitando gli utenti a non iscriversi. Successivamente il sito ha cambiato dominio, senza evidentemente cambiare i propri scopi truffaldini. Bisogna sottolineare che non esiste nessuna autorizzazione concessa ai broker che agiscono sul sito di operare sul mercato in Europa, e quindi anche in Italia. Non esistono autorizzazioni rilasciate dalla Consob o da qualsiasi altro organismo di borsa.

Dopo aver dimostrato la presenza di recensioni positive false, sottolineato le numerose opinioni su blog e forum negative, e aver indicato le linee guida della Consob, non possiamo che concludere con certezza che profit maximizer si tratta di una truffa.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.