Paysafecard: Cos’è e Come Funziona il Servizio per Pagamenti Sicuri Online

Paysafecard è un sistema elettronico per i pagamenti online e fa parte del gruppo Paysafe Holding UK Limited. Grazie a questa prepagata è possibile disporre di un sistema sicuro per eseguire le transazioni monetarie, senza dover aprire un conto corrente e senza disporre di una carta di credito.

Quando parliamo di Paysafecard ci riferiamo di un codice di sicurezza formato da 16 cifre, un vero e proprio PIN grazie al quale è possibile eseguire transazioni di denaro online. Utilizzando questo sistema di pagamento hai l’opportunità di effettuare acquisti nei principali negozi online e sui principali social network senza la necessita di avere un conto corrente o una carta di credito. La serie numerica di 16 cifre che definisce il codice Paysafecard è considerato uno dei metodi di pagamenti più sicuri al mondo. Questo sistema è attivo in oltre 45 paesi, caratteristica che lo rende un meccanismo usato per la transazioni di diverse valute in base al Paese di destinazione.

Per diventare titolari di un PIN Paysafecard è necessario versare una somma di denaro che può variare e, a seconda dei casi, può ammontare a 10, 25, 50 oppure 100 euro. Questa procedura può essere ultimata utilizzando uno dei 600 mila punti autorizzati dislocati in tutto il mondo. Una volta diventato proprietario di un codice di sicurezza Paysafecard, potrai utilizzare la prepagata per eseguire in modo comodo e sicuro gli acquisti negli shop online.

La somma di denaro caricata sul codice Pin resta a completa disposizione del suo legittimo proprietario che, pertanto, può utilizzarla in qualsiasi momento senza mai perderla. Infatti il credito residuo che resta sulla Paysafecard può essere usato in un secondo momento per altri acquisti online. 

Tuttavia, anche se la somma di denaro resta sempre a disposizione del suo proprietario, dopo 13 mesi di inutilizzo di una determinata cifra, vengono accreditati 3 euro mensili a titolo di commissioni; inoltre è prevista una commissione di rimborso del valore di 7,50 euro.

Paysafecard: servizio per i pagamenti online

L’affidabilità del metodo Paysafecard è un dato oggettivo, in effetti il codice di 16 cifre che ti permette di utilizzare la somma di denaro caricata sullo strumento di pagamento offre grande sicurezza al titolare della prepagata.

Inoltre, il meccanismo Paysafecard offre l’opportunità di inserire diversi PIN per usare, di volta in volta, i vari crediti residui. La prepagata di cui ti stiamo parlando è uno strumento molto conosciuto e utilizzato, per questo motivo non è difficile trovare shop online che consentono di pagare con Paysafecard consentendoti così di acquistare giochi, musica, film e altri prodotti di intrattenimento telematici.

Per diventare titolare di un codice PIN Paysafecard non è necessario fornire i propri dati personali, in questo modo l’identità e la privacy del titolare sono sempre tutelati e al sicuro da qualsiasi furto d’identità. Il concetto di sicurezza è posto al centro del progetto Paysafecard, anche se il meccanismo di utilizzo dell’intero sistema è simile a quello di una qualsiasi altra prepagata.

Per poter usufruire di Paysafecard come prepagata è necessario effettuare normalmente un acquisto tramite uno shop online e, al momento del pagamento, selezionare come modalità quello della Paysafecard. Per questo motivo è opportuno verificare che la piattaforma di e- commerce, sulla quale hai intenzione di effettuare un acquisto, supporti Paysafecard come metodo di pagamento.

Per eseguire la transazione di denaro, necessaria per completare l’operazione di acquisto, occorre inserire il codice di sicurezza a 16 cifre e cliccare sul tasto di conferma. A questo punto, il sistema provvederà autonomamente ad addebitare la somma di denaro dovuta sulla prepagata e a stornarla dal credito residuo presente sullo strumento di pagamento.
Se dopo la transazione online è presente del credito sulla prepagata, questo verrà conservato e potrà essere utilizzato per l’acquisto successivo.

Per evitare spiacevoli sorprese conviene utilizzare il PIN Paysafecard solo con gli esercenti commerciali autorizzati, inoltre si sconsiglia di comunicare la serie numerica di 16 cifre tramite e-mail o via SMS. Qualora si dovessero registrare delle azioni sospette è possibile bloccare la Paysafecard.

Rate this post

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tutti i contenuti di questo sito sono solo a scopo informativo e non intendono in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio oppure consulenza all’investimento in qualsiasi strumento finanziario.