Broker Forex: i Migliori Broker Forex Affidabili e autorizzati CONSOB

Il trading online è in netta espansione, sempre più utenti si cimentano nell’investimento in prodotti finanziari di vario genere. Per questo si affidano a broker che offrono servizi su piattaforme specializzate, consentendo la diversificazione degli investimenti. Tuttavia la presenza sul web e la possibilità di operare nei mercati non rende questi intermediari operatori a cui affidarsi senza riserve, perché non tutti sono certificati o autorizzati dalla CONSOB, l’organo di vigilanza italiano.

Al fine di eseguire investimenti in mercati finanziari, l’utente non può operare direttamente. Ha bisogno di un intermediario che si frapponga tra lui ed il mercato. Esso rappresenta l’unico mezzo di collegamento, eseguendo gli ordini del trader e realizzando effettivamente lo scambio. In mancanza di un broker non si possono compiere gli ordini e di conseguenza gli investimenti. Il foreign exchange market, detto Forex o FX, è il mercato valutario dove gli investitori eseguono ordini e cercano di ottenere un guadagno dagli scambi di valute mondiali. È considerato il più grande dei mercati in termini di transazioni, dove i piccoli investitori sono solamente minima parte. Infatti si parla soprattutto di banche, speculatori ed imprese. Un soggetto privato che vuole investire i propri soldi nel mercato Forex, deve assolutamente affidarsi ad un intermediario, appunto il broker, il quale esegue gli ordini per suo conto.

I migliori broker di trading online Forex

Fermo restando che il migliore operatore di broker è quello che risponde alle esigenze soggettive dell’utente, si possono indicare quelle società che sono riconosciute come affidabili e che offrono ai propri clienti ottimi servizi e strumenti. I migliori Broker per il trading online per operare nel mercato Forex sono:

  • 24Option: certamente tra i più conosciuti ed apprezzati. Considerato uno dei leader del proprio settore, è stato oggetto di critiche in passato che hanno messo in dubbio la sua serietà. Tuttavia sono state fugate dalla presenza della certificazione dell’autorità cipriota e dall’autorizzazione concessa dalla CONSOB per operare con cittadini italiani;
  • PLUS500: famoso broker, uno dei primi a lanciare i servizi di trading online. Offre ai propri utenti ogni genere di strumento per eseguire investimenti in vari mercati, compreso il Forex. Prevede un deposito minimo di 100 euro ed un’esperienza tramite un servizio demo gratuito;
  • BDSwiss: operatore garantito da molte certificazioni ed autorizzazioni in Europa e nel resto del mondo. Infatti è considerato tra i più sicuri ed affidabili. Fondato nel 2012 dalla società Keplero Hodings Ltd, vanta milioni di utenti in svariati Paesi. Prevede un deposito minimo di 50 euro ed un servizio gratuito di prova;
  • eToro: broker intermediario per mercati Forex e conosciuto particolarmente per le criptovalute. Come gli altri broker, offre un servizio gratuito di prova, ma ciò che risalta della sua piattaforma è la facilità di utilizzo degli strumenti presenti sulla propria piattaforma;
  • IQ Option: questo broker è conosciuto particolarmente per i suoi servizi riguardo le opzioni binarie. Consente anche l’investimento nel mercato Forex, vanta certificazioni ed autorizzazioni internazionali ed è valutato dagli utenti come uno dei più affidabili e sicuri;
  • Trade.com: fondata dal Leadcapital Markets, è regolamentata e controllata dall’autorità cipriota e come conseguenza può operare liberamente in Europa. Offre vari servizi e strumenti, tra i quali la possibilità di investire nel mercato Forex. Broker apprezzato in Italia, ha l’autorizzazione della CONSOB e la relativa licenza per operare con utenti italiani.

Broker Autorizzati CONSOB

L’autorizzazione è un atto formale tramite il quale la CONSOB consente ad un broker di eseguire ordini per conto dei cittadini italiani, operando sotto la sua vigilanza. Significa che consente alle piattaforme di trading di offrire i propri servizi a soggetti residenti in Italia, nondimeno esegue un monitoraggio sullo svolgimento dell’attività per fini di tutela degli investitori. Con la presenza dell’autorizzazione si viene inseriti in una lista, la quale individua gli operatori di trading online considerati sicuri, fornendo agli utenti uno strumento per evitare di affidarsi a broker abusivi o rimanere vittime di possibili frodi.

Da ricordare che gli operatori italiani che offrono servizi di trading online sono relativi pochi. Sono solitamente connessi ad istituti bancari, come la Fineco, San Paolo e Unicredit, come conseguenza sono soggetti ai costi bancari previsti per le operazioni di transazione finanziaria. Un servizio di trading online che offre una piattaforma tradotta in italiano non significa che il sito o la società abbiano la sede amministrativa entro i nostri confini.

Tags:

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.