Leasing Immobiliare: Come Funziona e quali sono le Differenze Rispetto ad un Mutuo

Il leasing immobiliare è una forma di finanziamento particolare che permette di usufruire di un bene, ad esempio una casa, in cambio del pagamento di rate periodiche e per un periodo prefissato di tempo e il riscatto del bene con pagamento di maxirata al termine di tale periodo prestabilito.

Questa forma di finanziamento sino ad oggi era conosciuta per le autovetture, ma dopo la legge di Stabilità del 2016 è stata migliorata e adattata ai beni immobiliari. Facciamo un esempio per comprendere nei dettagli il funzionamento del leasing immobiliare. Supponiamo che vogliate acquistare una casa ma non disponiate dell’intera somma di denaro, ma avete in previsione fra 4 o 5 anni di poterla avere, grazie ad un miglioramento lavorativo, all’aiuto di parenti e amici o…i più svariati motivi.

Decidete dunque di contrarre un leasing immobiliare, vi verrà dunque proposto un piano di pagamento. Come nei più tradizionali finanziamenti voi pagherete delle rate mensili o trimestrali dell’abitazione dove intanto potrete andare a vivere. Pagherete queste rate per un periodo di circa 4-5 anni (di solito i contratti sono di questa durata) al termine dei quali potrete decidere se : acquistare il bene previo pagamento di una ingente somma di denaro che comunque è molto inferiore al valore attuale di mercato poiché dal valore de bene vengono detratte tutte le rate pagate nei precedenti 4-5 anni.

Oppure potete decidere di non usufruire più di questa opportunità, allora potete lasciare l’immobile all’ente proprietario che ve lo aveva lasciato abitare previo contratto di leasing. Cosa molto importante, da sapere, è che il leasing immobiliare abitativo può essere concesso solamente da intermediari finanziari e banche. Non possono assolutamente concederlo persone fisiche, quindi privati cittadini, non possono concederlo società o altri enti al di fuori delle banche. Al contrario l’utilizzatore del leasing ovvero il potenziale acquirente futuro può e deve essere solo un privato cittadino cioè la cosiddetta persona fisica.

Questo è molto importante perché ci fa comprendere che il poter usufruire di un leasing immobiliare è veramente una opportunità costruita per agevolare l’acquisto ad esempio di una prima casa. Non è ideato per permettere a grandi enti di acquistare in forme agevolate dei beni immobiliari e poterli poi rivendere o affittare a loro volta. Cosa che invece è concessa nei più tradizionali finanziamenti.

Leasing Immobiliare

Leasing Immobiliare

Differenze tra Leasing Immobiliare e Mutuo

La principale differenza tra leasing immobiliare e mutuo è costituita dalla proprietà del bene. Con un leasing non si è proprietari del bene sino al momento del riscatto finale, perciò a livello di tasse noi non abbiamo nessuna proprietà nel periodo in cui paghiamo le rate.

Con un mutuo diveniamo subito proprietari a tutti gli effetti del bene. Lo diveniamo in termini di diritti e di doveri. Dobbiamo pagare le tasse di proprietà sull’immobile ma possiamo anche godere di benefici come ad esempio ipotecarlo, ristrutturarlo o affittarlo. A seconda delle nostre necessità o dei nostri desideri.

Altre differenze sono ovviamente relative alla durata del pagamento delle rate. nel leasing come già anticipato prima del riscatto finale vi è un periodo di rateizzazione di 4-5 anni. Il mutuo invece consiste in una forma di finanziamento a tasso agevolato della durata di circa trent’anni.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.