Lavorare in Svizzera: Consigli e Soluzioni per Trasferirsi e trovare Lavoro in Svizzera

Recarsi in Svizzera per cercare lavoro è sempre più comune. I diversi cantoni, infatti, ospitano un crescente numero di giovani italiani alla ricerca di una possibilità di lavoro in diversi settori, dalla ristorazione all’industria, dall’informatica all’orologeria e molto altro ancora. Per prima cosa, tuttavia, è importante conoscere quali siano i documenti necessari per lavorare in Svizzera, ossia quelli che permettono di poter ricevere un regolare contratto di lavoro, sia esso a tempo indeterminato o determinato. Per poter lavorare in Svizzera è necessario un permesso di soggiorno, che va richiesto entro due settimane dall’inizio del lavoro. Infatti, per poter richiedere il permesso di soggiorno è necessario presentare, oltre ai propri documenti d’identità, il contratto di lavoro e dichiarare una residenza. A seconda del tipo di lavoro, ossia della sua durata, è possibile richiedere permessi di soggiorno annuali o pluriennali.

Se non si intende restare in Svizzera per più di un anno, ad esempio, si potrà richiedere il permesso di soggiorno di tipo L mentre in caso di soggiorno superiore ai dodici mesi sarà necessario un permesso di soggiorno di tipo B. Quest’ultimo può essere richiesto solo in caso di contratto della durata di oltre un anno e va rinnovato ogni cinque anni. In caso di contratto a tempo indeterminato e residenza da oltre cinque anni si potrà chiedere il permesso di domicilio, ossia un permesso illimitato. Infine, per quanti vivono in città di frontiera e lavorano in Svizzera, è necessario richiedere il permesso G, o permesso per frontalieri.

Trovare lavoro in Svizzera

Oggi, grazie a internet e ai siti specializzati nelle offerte di lavoro, cercare lavoro in Svizzera è molto più semplice di quanto ci si possa immaginare. Per prima cosa, tuttavia, è necessario valutare le aree di lavoro, ossia il cantone, visto che a seconda dei cantoni nei quali si cerca lavoro possono essere necessarie competenze linguistiche diverse. Il sito ufficiale di riferimento per quanti cercano e offrono lavoro in Svizzera è Lavoro.Swiss che offre un gran numero di informazioni sulla documentazione da presentare e sulle candidature offerte e richieste. La pagina di riferimento per l’accesso al sito è: https://www.arbeit.swiss/secoalv/it/home.html.

Le figure professionali che vengono regolarmente ricercate in Svizzera sono quelle di operai specializzati, per i vari tipi di industria, in particolare quella del settore meccanico. In base alle competenze e ai titoli di studio, inoltre, possono essere richieste altre figure di vario tipo, dal settore farmaceutico (in Svizzera vi sono alcune delle più note industrie farmaceutiche europee) a quello bancario.

Lavorare in Svizzera

Lavorare in Svizzera

Un settore molto sviluppato in Svizzera sono poi quello turistico e quello dell’accoglienza, per i quali è richiesta la conoscenza di più lingue: dalla stagione invernale a quella estiva, infatti, la Svizzera è un flusso continuo di appassionati della montagna, della neve, della natura e delle città storiche. Va infine sottolineato che se da un lato gli stipendi medi in Svizzera sono molto elevati, anche il costo della vita è caro, per cui è importante pianificare sempre con attenzione le proprie spese.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.