Corso Trading Online: I 7 Migliori Corsi di Trading On Line anche per Principianti Gratis

Trading online al giorno d’oggi significa fare trading con i CFD. Ma cosa sono i CFD e, soprattutto, come si impara a fare trading con i CFD? Esistono dei corsi? Sì, te le diciamo subito, le definizioni non mancano, ma, non sono sufficienti per iniziare. Alla conta dei fatti, se i CFD sono facilmente accessibili, per sapere come utilizzarli al meglio occorre sedersi e acquisire un minimo di competenza tecnica. Se i test on-line e i corsi, tutti gratuiti, non ti spaventano, ecco, allora sei pronto per iniziare.

I CFD sono prodotti derivati, letteralmente contratti per differenza, a livello pratico si investe sul rischio di rialzo o ribasso di una determinata attività, l’ASSET, definita sottostante perché non si investe direttamente nell’attività, ma sul suo andamento. A sua volta, l’andamento dipende da fattori economici, finanziari, politici, speculativi, anche. I fattori che incidono, invece, direttamente sull’ammmontare del profitto e della perdita dei contratti acquistati non sono solo il capitale investito e la durata dell’investimento, di solito molto breve, ma anche il rischio attribuito all’andamento stesso, denominato leva finanziaria.

La leva può arrivare fino a 1:300 ed è chiaro che il risultanto attivo che ne deriva può essere veramente alto, così come la perdita. Esattamente come per le scommesse sui cavalli, qui investendo non si acquisisce la proprietà del valore sottostante, al contrario di quel che accade con le azioni, ma si gioca sul loro andamento, che sia una moneta, un prodotto, un indice, una criptovaluta, tutto. E la scommessa può essere fatta sia sul suo andamento positivo sia su quello negativo, a differenza delle corse dei cavalli. A conti fatti, il mercato dei CFD è un mercato parallelo, del tutto funzionante. La maggior parte delle piattaforme specializzate in CFD – i siti dei broker, per intenderci – offrono sia la possibilità di simulare una negoziazione sia di seguire dei corsi, teorici o comprensivi di simulazioniin forme diverse.

SIMULAZIONI DI ACQUISTO – Per le simulazioni occorre registrarsi e in molti casi viene richiesto un deposito in denaro. Sarà utile tenere a mente, allora, che qualsiasi operazione effettuata in ambiente demo ha carattere teorico e non comporta né un rischio reale di perdita né un reale profitto e che, spesso, la richiesta iniziale di deposito, così come la registrazione, servono al broker semplicemente a selezionare chi è realmente interessato al trading.

I migliori corsi per imparare a fare trading onliene con i CFD

  • CMCMARKETS: puoi aprire un conto demo gratuito e accedere a 13 tutorials, alla voce formazione. Presente anche una miniguida con le principali definizioni da conoscere. I tutorials sono passivi.
  • 24OPTIONS: un intero capitolo dedicato alla formazione, con svariati video della durata di circa 1 minuto sugli argomenti più disparati e la possibilità di accedere ai webinar live. Nel complesso buono, ma un po’ macchinoso.
  • IG: conto demo gratuito, 7 corsi di livelli differenti, a loro volta suddivisi in lezioni richiamabili singolarmente, sessioni live -webinar- con esperti in diretta prenotabili. Non c’è che dire, IG non trascura la formazione e il sito è chiarissimo!
  • IQOPTION: 25 milioni di utenti registrati nel 2017, la piattaforma del broker russo, offre 14 lezioni della durata di 1 minuto circa, tutte richiamabili singolarmente e non interattive
  • ITRADER: conto live e demo, ma l’accesso, anche per i corsi, è riservato agli utenti registrati (nota dolente)
  • MARKETS: ha 5 milioni di utenti registrati, ha un conto demo gratuito e webinar live prenotabili
  • PLUS500: con 317.000 clienti attivi, si sta imponendo come la piattaforma CFD per eccellenza. Offre un corso gratuito, strutturato sotto forma di demo e diviso in lezioni, ognuna richiamabile singolarmente.

Non si finisce mai di studiare. Se i corsi e le simulazioni offerti dai brokers non ti soddisfano, puoi ampliare le tue conoscenze tecniche continuando a studiare. I testi sul trading sono così tanti che esiste un sito specializzato www.tradinglibrary.it.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.