Copy Trading: Cos’è, Come Funziona, Vantaggie come farlo con eToro

Da qualche anno a questa parte il copy trading sta rappresentando una delle più interessanti opportunità in capo ai trader che desiderano poter realizzare degli investimenti finanziari senza tuttavia avere approfondite conoscenze tecniche e/o il tempo necessario per poter curare il proprio personale portafoglio finanziario.

Cos’è il copy trading

Da tale spunto ne è derivata la crescente tendenza a frequentare  delle piattaforme di copy trading, ovvero delle community (prevalentemente regolamentate dai broker) che permettono agli utenti più esperti di poter diventare dei “guru”, e a quelli meno esperti o con minore tempo a disposizione di poter divenire dei “follower”, permettendo al broker di poter copiare in tutto o in parte le decisioni di investimento dei trader più esperti.

In tal senso, il copy trading è dunque la possibilità di poter investire senza scegliere gli strumenti finanziari da acquistare o vendere ma… scegliendo i trader nei confronti dei quali si desidera riporre la propria fiducia, e le cui operazioni saranno in tutto o in parte copiate anche nel proprio portafoglio.

Quali sono i vantaggi del copy trading

Da quanto sopra abbiamo avuto modo di brevemente di ricordare, dovrebbe risultare chiaro come il principale vantaggio del copy trading sia – per il trader “follower”, che copia – quello di partecipare ai mercati finanziari anche senza assumere decisioni strategiche sull’individuazione di quali asset e strumenti finanziari negoziare.

Naturalmente, questo non significa che al traderfollower” non saranno comunque richiesti dei margini di attenzione. Considerando che con il copy trading non si investe su strumenti, ma si investe su altri trader, l’individuazione corretta di questi ultimi (in termini di propensione al rischio, diversificazione, caratteristiche di impiego, ecc.) rappresenterà la chiave vincente per poter arrivare al proprio miglior risultato.

Ad ogni modo, guai a pensare che i vantaggi del copy trading siano limitati alla sola figura del trader “follower”. Generalmente, infatti, i trader che vengono maggiormente “seguiti” (quelli che in sintesi sopra abbiamo chiamato “guru”) ottengono non solamente un beneficio in termini di popolarità e autorevolezza, quanto anche – se inquadrati all’interno di specifiche community disciplinate dai broker – un  vero e proprio riconoscimento commissionale che sarà commisurato al numero di seguaci raggiunti.

Quali broker scegliere per il copy trading?

Come abbiamo già avuto modo di rammentare, nel corso degli anni il copy trading si è sviluppato in misura così ingente da indurre sempre più broker a prevedere forme più o meno pure di trading per “copiatori”. Ad ogni modo, il migliore sul mercato – nonché il primo ad entrare in questo segmento – è sicuramente eToro: oltre a disporre di un’ottima piattaforma di trading, alla portata di qualsiasi investitore (dai neofiti a quelli più esperti), eToro ha predisposto una vera e propria social community all’interno della quale potersi scambiare opinioni e feedback sulle migliori strategie di investimento, e nella quale – se lo si desidera – poter individuare i trader da seguire, poiché si ritiene possano essere i più efficaci per le proprie strategie di following.

Naturalmente, sia l’apertura del conto di trading eToro, sia l’utilizzo delle piattaforme di copy trading, sono funzionalità completamente gratuite. Pertanto, chiunque può fin da subito iniziare ad operare con questo broker, e dopo un primo versamento iniziale destinare tutto o parte del proprio deposito al copy trading. Come intuibile, il copy trading può essere interrotto o modificato in qualsiasi momento, non esistendo dei vincoli che legano il trader in maniera temporale. Insomma, tante opportunità per poter diversificare i propri impieghi, e tante occasioni per poter migliorare le proprie conoscenze e le proprie competenze, imparando da trader più esperti del settore.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.