Conto Deposito Rendimax: Opinioni, Tassi, Vantaggi e Rendimenti

Rendimax è il conto deposito, completamente gratuito, di Banca IFIS: è articolato, al suo interno, in tre prodotti differenti, ognuno con le proprie caratteristiche. Essi sono:

  • conto Libero: consente di mantenere la disponibilità immediata della somma di denaro che hai deciso di investire in esso. Se sei una persona che ha l’esigenza di movimentare spesso il capitale depositato, questo conto fa proprio al caso tuo;
  • conto Vincolato: non permette di disporre liberamente delle somme versate ma che ti garantisce tassi di rendimento parecchio vantaggiosi. Inoltre, sottoscrivere un Conto Vincolato Rendimax ti permetterà di scegliere tra ben undici scadenze diverse per l’accredito degli interessi maturati e due differenti formule di liquidazione degli stessi: Rendimax First, che prevede la liquidazione anticipata degli interessi, e Rendimax Top, che invece prevede la liquidazione posticipata degli stessi, ogni tre mesi;
  • conto Like, l’innovativa proposta di Banca IFIS: una soluzione a chiamata che ti permette di riavere indietro le somme che hai accreditato dopo 33 giorni solari, ma senza che tu perda i tassi di interesse sino a quel momento maturati.

Aprire un conto deposito Rendimax è facilissimo. Ti basterà andare sul sito www.rendimax.it e compilare l’apposito formulario, tenendo a portata di mano i seguenti documenti:

  • dati personali, ovvero nome, cognome, codice fiscale ed estremi di un documento di identità valido;
  • scansione di codice fiscale e documento d’identità valido in formato JPG o PDF;
  • codice IBAN del cosiddetto conto predefinito, ovvero il tuo conto corrente su cui vuoi che vengano accreditati gli interessi cedolari.

Compilando il formulario apposito, ti verranno anche richiesti un indirizzo E-mail ed un numero di cellulare; una volta terminata la procedura, non ti resterà che attivare il tuo nuovo conto di deposito Rendimax effettuando un bonifico dal conto predefinito da te indicato.

Vantaggi del Conto Deposito Rendimax

Tutte e tre le tipologie previste per il conto di deposito Rendimax sono estremamente sicure: infatti, Banca IFIS non solo aderisce al Fondo interbancario di tutela dei depositi – un particolare Fondo nato con il decreto legge 49/2011 – quindi avrai l’assoluta certezza che, fino alla somma di 100.000 €, il tuo capitale sarà sempre tutelato in caso di crisi bancaria. Inoltre, Banca IFIS garantisce a tutti i suoi investitori che i capitali accreditati sui conti deposito Rendimax non vengono utilizzati per operazioni con i cosiddetti “strumenti finanziari derivati”, ovvero tutta quella categoria di investimenti che, appunto, derivano il loro prezzo dal valore di un certo asset – o titolo – quotato in borsa. Questo ti mette al riparo da ciò che in gergo tecnico viene chiamato “volatilità di un titolo”, ovvero le sue oscillazioni sui mercati borsistici: in sostanza, non corri il rischio di perdere il tuo capitale a fronte di un investimento in borsa.

Ci sono altri vantaggi collegati ai tre diversi tipi di conti deposito Rendimax: ad esempio, se sei un cliente privato puoi richiedere completamente gratis la carta di debito. È una carta a zero canone e ti permetterà di effettuare sia prelievi di contante che pagamenti, in Italia e all’estero, in completa sicurezza perché è provvista dell’innovativa tecnologia Contactless. In aggiunta, i primi cinque prelievi di ogni mese sono gratis se li effettui in Italia; non ci sono, per di più, spese o commissioni se effettui pagamenti avvalendoti del circuito PagoBancomat.

Conto Deposito Rendimax

Conto Deposito Rendimax

Inoltre, il conto deposito Rendimax – quale che sia la tipologia che sceglierai di utilizzare – è completamente gratuito: zero spese di apertura e chiusura delle pratiche, zero spese di gestione, zero spese per i bonifici in uscita verso i conti predefiniti all’atto della stipula del contratto e zero spese se vorrai aprire un secondo o un terzo conto Rendimax.

Tassi e rendimenti

I tassi di rendimento delle varie opzioni del conto deposito Rendimax sono particolarmente vantaggiosi. Vediamoli insieme, cosicché tu possa scegliere, tra essi, quello che più si avvicina alle tue esigenze:

  • conto deposito Libero: il suo interesse è del 0.25% lordo ogni giorno. Viene accreditato ogni tre mesi secondo la formula dell’accredito posticipato. Questo tipo di conto deposito è fondamentale perché non solo ti permette di accedere all’attivazione della carta di pagamento, ma mediante esso potrai attivare anche le opzioni Like e Vincolato;
  • conto deposito Like: con esso hai il tuo capitale sempre a disposizione secondo la formula “a chiamata” – ovvero, ogni 33 giorni solari puoi prenotarne il riscatto ma senza perdere il tasso di interesse, che è dello 0.75% lordo. Questo riscatto del capitale può anche essere solo parziale ed è richiesto un capitale minimo di 1.000 €;
  • conto deposito Vincolato: prevede due soluzioni diverse di liquidazione degli interessi. Mediante la modalità first, gli interessi ti vengono liquidati anticipatamente ogni mese e arriverai ad un tasso finale di 1,2% calcolato su un capitale vincolato per un massimo di 2 anni. Invece, se sceglierai la formula Top, che va da un minimo di tre mesi di vincolo ad un massimo di cinque anni, potrai vedere il tuo capitale crescere addirittura del 2%!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.