Conti Correnti di Banca N26: Tipologie e Caratteristiche

Si tratta di un nuovo modo di intendere la banca, costruito intorno a ciò di cui nessuno di noi può fare a meno, cioè il dispositivo cellulare. Banca N26 ti mette a disposizione un conto completamente gratuito e senza spese, apribile utilizzando lo smartphone o l’iPhone e che consente di operare esclusivamente online.

L’obiettivo primario è quello di offrire un prodotto che possa sostituire integralmente il servizio allo sportello, eliminando le code, i bolli ed altri costi accessori che gravano su tutti i normali correntisti. La banca ti offre insieme al conto una carta del circuito Mastercard, con la quale puoi usufruire di numerosi vantaggi, quali veloci trasferimenti di denaro mediante l’applicazione Transferwise, che invia denaro in 19 valute differenti, e funzioni come le ‘notifiche push’ sullo smartphone, che confermano tutte le operazioni che effettui in tempo reale.

I tipi di conto disponibili

Attualmente Banca N26 ti permette di scegliere fra 2 tipi di conto differenti, i quali sono:

  • Conto corrente Standard: consente l’utilizzo della Mastercard in tutta Europa a zero spese, sia per prelevare contanti che per effettuare pagamenti;
  • Conto corrente Black: ha un costo aggiuntivo di 5,9 euro mensili ed include diverse polizze assicurative studiate per i viaggi;

La sicurezza di un conto N26

Ogni conto aperto con Banca N26 offre tutta la sicurezza conosciuta attualmente in merito all’uso delle applicazioni mobile; ogni possibilità di disporre pagamenti può essere attivata e disattivata a piacimento a seconda delle tue personali esigenze, garantendoti quindi l’inutilizzo quando non ne hai bisogno. Inoltre ad ogni operazione conclusa con successo, sul tuo smartphone arriverà in tempo reale la notifica con il dettaglio del pagamento o del traferimento di denaro. Come per i normali conti correnti, puoi impostare a piacimento i limiti di spesa e di pagamento; infine, puoi anche reimpostare il PIN della tua carta in caso di smarrimento.

L’integrazione con Apple Pay

L’applicazione è stata studiata dalla casa californiana per rendere l’iPhone un prodotto sempre all’avanguardia ed in grado di integrarsi perfettamente con le nuove e moderne tecnologie.
Apple Pay sostituisce la tua carta Mastercard utilizzando Apple Wallet, una comoda applicazione già integrata su iPhone al momento della vendita del dispositivo; all’interno di Apple Wallet si possono configurare anche più carte. Una volta inserita la carta, puoi usare l’iPhone in sua vece in ogni situazione.

Altre considerazioni

Il conto N26 è dunque una bella rivoluzione, ma devi tenere presente che in questo momento sono moltissimi gli istituti bancari che offrono la totale gestione del conto attraverso l’uso di dispositivi ‘mobile’; molti tipi di conto di alcune banche sono gratuiti al pari di N26, e qualcuno è adirittura più conveniente.

In fondo, escludendo il conto Standard, le proposte più ampie prevedono un canone mensile di tutto rispetto, non a caso il conto N26 Metal ha un costo superiore ai 150 euro annui. Bisogna poi aggiungere che il conto è gratuito per depositi pari o inferiori a 5000 euro; superata questa soglia devi pagare anche l’imposta di bollo di 34,20 euro, che è resa obbligatoria dallo stato italiano.
Anche i prelievi effettuati in valuta estera ti costano l’1,7% dell’importo prelevato.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.