Come Inventarsi un Lavoro Oggi: Idee e Consigli per Crearsi un nuovo Lavoro

Purtroppo la grave crisi economica degli ultimi anni ha portato a registrare dati sempre più scoraggianti in relazione al tasso di disoccupazione in Italia. Ad aggiungersi all’elevato numero di giovani, tra i venti e i trent’anni anche laureati, a spasso e alla ricerca di un lavoro ci sono coloro che all’età di quaranta/cinquant’anni si trovano di colpo senza lavoro. Sono sempre di più infatti le imprese e gli stabilimenti che sono costretti a chiudere i battenti lasciando tutti i dipendenti in mezzo ad una strada.

Insomma, in questa complicatissima epoca la piaga della disoccupazione giovanile e non solo ha portato sempre più persone, costrette dalla necessità, a inventarsi letteralmente un lavoro. Cominciare o ricominciare da zero per sfruttare nuove opportunità e le proprie capacità non è sempre un male, basta avere passione, la giusta determinazione, una buona dose di fortuna e tantissimo coraggio.

La passione: il vero motore per inventarsi un lavoro

Se siete tra quelli rimasti senza lavoro e, nonostante siate alla ricerca di una nuova occupazione da diverso tempo, non si profila per voi nessuna opportunità lavorativa è ora di rimboccarsi le maniche, come dice un vecchio detto se la montagna non va da Maometto, allora Maometto va alla montagna. Semplice, se non si riesce a trovare un lavoro allora il lavoro bisogna inventarselo!

Come? Partendo dalle proprie passioni. Amate scrivere, dipingere, fare foto, siete appassionate di moda, qualunque sia la vostra passione sappiate che con tanta forza di volontà e determinazione potrete trasformarla in una vera e propria attività lavorativa. Tra l’altro oggi, oltre ai normali canali (il classico passa parola, invio di curriculum presso le aziende, i centri per l’impiego e la possibilità di mettersi in proprio) è possibile sfruttare anche il web che offre sicuramente maggiori opportunità rispetto al passato. La passione quindi è il primo ingrediente nel momento in cui si inizia a pensare alla possibilità di inventarsi un lavoro anche perché tutto ciò che si fa con passione riesce sicuramente bene e questo viene percepito anche dagli altri, potenziali clienti o collaboratori.

La giusta determinazione e tanto coraggio: due aspetti imprescindibili 

Bene, una volta deciso che tipo di attività lavorativa si vuole intraprendere bisogna avere ben chiaro il fatto che ne il lavoro tanto meno i profitti cadranno dal cielo. Durante la fase di realizzazione del progetto potranno presentarsi problematiche di vario genere, sia di tipo burocratico che economico, ma anche a seguito dell’inizio dell’attività potrà succedere che le cose non vadano, sin da subito, come previsto. A questo punto cosa bisogna fare? Sicuramente non mollare! La determinazione e il coraggio sono due aspetti caratteriali che sicuramente, chi decide di inventarsi un lavoro, non può non avere. Intraprendere una nuova attività lavorativa, fare questo tuffo nel vuoto non è cosa da tutti ma una volta che si decide di intraprendere questa strada è ovvio che per conseguire risultati soddisfacenti, non bisogna arrendersi alle prime difficoltà.

Una buona dose di fortuna: il terzo ingrediente di un mix perfetto

Quel pizzico di fortuna che non guasta mai in nessun campo e che in questo caso può rivelarsi provvidenziale per chi sta cercando di costruire il proprio futuro, inventandosi un lavoro. Può accadere che in rarissimi casi questa cada dal cielo ma nella maggior parte delle ipotesi siamo noi a costruire la nostra fortuna. Le giuste relazioni sono fondamentali come anche un progetto lavorativo che tenga conto e analizzi diverse varianti può risultare un progetto fortunato e di sicuro successo. Ad esempio: prendiamo il caso che si voglia sfruttare la propria passione per la moda aprendo un negozio di abbigliamento. Il successo e la fortuna di questo nuovo progetto dipenderà da tutta una serie condizioni:

  • dall’esistenza nelle vicinanze di altri negozi che vendono lo stesso tipo di abbigliamento;
  • dai prezzi praticati;
  • dall’unicità dei capi venduti.

Insomma, la fortuna di una nuova attività lavorativa dipenderà molto dall’analisi e dalle giuste scelte effettuate nel corso dell’ideazione ed elaborazione della nuova attività.

Inventarsi un lavoro: il futuro è nel web

Sono sempre di più coloro che hanno deciso di inventarsi un lavoro partendo proprio dal web. Lavori semplici che possono essere eseguiti comodamente da casa, basta disporre di un computer e di una connessione internet. Solo per citarne alcuni di quelli più in voga negli ultimi anni:
– il blogger;
– lo scrittore freelance ossia colui che ama scrivere e redige contenuti per testate giornalistiche online o blog;
– negozi online, oramai una delle alternative più frequenti ai classici negozi fisici in quanto consentono di risparmiare delle notevoli somme di denaro in termini di spese per l’affitto e bollette per le utenze, oltre a poter godere di una clientela, quella del web, particolarmente vasta.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.