CheBanca Conto Deposito: Opinioni, Interessi, Vincoli, Caratteristiche e Come Aprirlo

Chebanca conto deposito è il nuovo tipo di conto messo a disposizione dei clienti di chebanca. La caratteristica principale di questo conto risiede nel decidere nel poter vincolare i propri soldi per periodi tempo che variano dai 3, 6 o 12 mesi ottenendo degli interessi di norma più elevati di quelli corrisposti su un normale conto corrente. Un’altra importante caratteristica è quella di guadagnare gli interessi in anticipo in modo comodo e sicuro, avendo sempre la possibilità di svincolarli in qualsiasi momento e senza sostenere spese.

Per di clienti che decidono di vincolare delle nuove liquidità per 6 mesi, dal 1 Gennaio al 31 Marzob 2018, riceveranno un tasso di interesse promozionale dell’1% annuo. Per gli altri depositi valgono i seguenti tassi sino al 31 /03/2018:

  • Tasso base e per depositi fino a 3 mesi 0,25%
  • Tasso a 6 mesi 1%
  • Tasso a 12 mesi 0,40%

In generale i tassi applicati rispecchiano l’andamento dei tassi di interesse che sono oggi generalmente bassi per questo tipo di investimenti. Il reale vantaggio lo si ottiene per le somme vincolate a sei mesi, poiché il tasso dell’1% risulta davvero interessante rispetto agli altri conti.

Vincoli e costi

Il conto deposito Chebanca deve avere una giacenza minima di 100 euro e massima di 3 milioni di euro. Il vantaggio è ottenere gli interessi in anticipo all’atto della scelta del vincolo e successivamente una volta scaduto si possono vincolare di nuovo a loro volta. Di contro il versamento minimo iniziale è libero. Dal lato dei costi il conto non presenta dei costi per la gestione come per l’apertura, versamenti e la chiusura. Allo stesso modo i prelievi che avvengono tramite internet, in filiale oppure tramite il sevizio clienti sono a zero spese.

Gli unici costi che a carico del cliente sono l’imposta di bollo annuale pari allo 0,20% sull’importo del deposito e la ritenuta sugli interessi maturati pari al 26%. Ad esempio con un deposito di 10.000 euro per 1 anno con tasso lordo dell’1% (quindi con tasso netto 0,74%) gli interessi netti saranno pari a 74 euro. Sottraendo ad essi poi l’imposta di bollo dello 0,20% e quindi pari a 20 euro nel nostro caso, avremo un guadagno di interessi netti di 54 euro (74-20).

Come aprirlo

Che banca conto deposito può essere aperto comodamente online cliccando su questo link senza stampare o inviare nulla. In altra modo è possibile cominciale la propria richiesta online e terminarla in filiale o spedendo i propri documenti tramite posta. La procedura 100% online consente di caricare i documenti di riconoscimento che servono in formato pdf o jpeg oppure fotografarli tramite la propria webcam o smartphone. Una volta fatto questo si potrà procede alla firma del contratto, usando la firma digitale a cui sarà legata una password valida ed unica fornita solo per questo documento. Terminata la richiesta si dovrà attendere l’esito dell’identificazione.

La richiesta online può essere sospesa in ogni momento, difatti tramite il link che si riceverà nel proprio indirizzo di posta elettronica si potrà riprenderle dal punto in cui si è interrotta. Le altre procedure da utilizzare sono quelle di recarsi in una delle filiali della banca e fare tutto senza stampare nulla, oppure stampare e firmare il contratto e poi spedirlo insieme alla fotocopia del proprio documento di identità tramite posta. Le procedure a disposizione sono di tutti i tipi e si può scegliere la migliore e quella più adatta alle proprie esigenze.

Opinioni

L’opinione generale dei clienti che hanno aperto un conto chebanca sul web è generalmente positiva. I punti di forza sottolineanti sono la possibilità di poter svincolare i fondi in qualsiasi momento senza dover aspettare la scadenza del vincolo. Una buona qualità di questo conto è la possibilità di ottenere gli interessi in anticipo. Ricordiamo che gli interessi sono normalmente bassi, dato il livello basso dei tassi di interessi attuali. I conti deposito rappresentano in genere una forma di investimento a breve termine, dove a fronte di un vincolo si possono conservare i propri risparmi in tutta tranquillità e sicurezza, data dai pochi rischi presenti.

Certamente per chi è in cerca di uno strumento più remunerativo dei propri risparmi si dovrà rivolgere ad altre tipologie di prodotti. Invece se si vogliono depositare i propri fondi in maniera sicura con un modo alternativo e meno costoso rispetto al conto corrente, esso rappresenta la scelta migliore.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tutti i contenuti di questo sito sono solo a scopo informativo e non intendono in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio oppure consulenza all’investimento in qualsiasi strumento finanziario.