Banche Solide: Classifica ed Elenco delle Migliori Banche Italiane più Affidabili

Le banche italiane si trovano a vivere in un contesto di costante difficoltà macroeconomica determinata dall’enorme quantità di crediti inesigibili e della sottocapitalizzazione della struttura patrimoniale. Per valutare se una banca è solida bisogna fare riferimento al livello di patrimonializzazione e altri parametri come l’entità dei crediti deteriorati presenti nel bilancio. In altre parole si tratta di valutare i prestiti che l’istituto ha concesso a clienti che non riescono a rimborsarli.

Parametri per valutare solidità banche

Tra gli indici utilizzati per valutare la solidità delle banche prese in considerazione dalla Bce c’è il Cet1 Ratio (Tier 1 o Tier 1 Capital Ratio) ratio determinato dalla somma algebrica dei componenti del patrimonio netto dell’istituto. Più quest’ultimo presenta un valore elevato maggiore è l’affidabilità della banca e il suo “stato di salute”. Un particolare, quando devi decidere quale banca scegliere e reputare più sicura la Bcp consiglia di tenere conto del Common Equity Tier 1 determinato dal rapporto tra il Cet 1 (costituito dal capitale) e le attività ponderate per il rischio. Se il Cet 1 ratio è maggiore dell’8% la situazione della banca è solida e i tuoi risparmi sono al sicuro.

Classifica banche sicure Bce

In base ad un’indagine della Bce, che ha valutato le banche italiano tenendo conto di requisiti patrimoniali e del risk management, gli istituti più soli sono risultati essere:

  1. Intesa Sanpaolo
  2. Unicredit
  3. UBI Banca
  4. Credem
  5. Bper

La sicurezza e affidabilità di queste banche è stata studiata anche da uno studio effettuato dall’Università Bocconi di Milano. Quest’ultimo utilizzando ratio differenti ha confermato nella top list: Intesa Sanpaolo, Ubi Banca e Banco Popolare. La classifica delle banche più solide dal punto di vista finanziario realizzata da Altroconsumo, BCE e Università Bocconi, tenendo conto di vare rating, vede tra gli istituti italiani più sicuri:

  1. Intesa SanPaolo
  2. Gruppo Banca Generali
  3. Banca Mediolanum
  4. Pop Emilia
  5. Banca Sella
  6. Cariparma
  7. Banca Reale
  8. Binck Bank
  9. Finecobank
  10. Banca Malatestiana Credito Cooperativo
  11. Banca Agricolare Popolare di Ragusa
  12. Artigiancassa
  13. Banca Prossima

Nello scegliere l’istituto di credito a cui affidare i tuoi risparmi è sempre bene informarti sulla situazione finanziaria e patrimoniale della banca e optare per quelle che offrono maggiore garanzia, presentano rating stilati da importanti organismi internazionali positivi e cercando di trovare il maggior numero possibili di informazioni e recensioni sul suo operato, oltre a fare riferimento a classifiche eleborati da enti importanti e accreditati.

Leave a Reply