Categoria: Conto Deposito

Offerte e Confronto dei Migliori Conti Deposito 2019, Ecco Quali Sono i Migliori

Analizziamo i migliori conti deposito 2019 affinché tu possa far ricadere la tua decisione finale su un prodotto che sia in grado di rispecchiare tutte le tue diverse esigenze, in maniera tale che tu possa ottenere dei benefici dagli stessi conti.

Il miglior conto deposito, quello Twist 

Al primo posto, come miglior conto deposito di questo quadrimestre iniziale dell’anno 2019, vi è il prodotto proposto da parte della banca Valsabbina, che si presenta come vantaggioso sotto diverse ottiche, specialmente per quanto riguarda l’apertura e chiusura dello stesso.

Carta Hype con IBAN: Limiti, Costi e Utilizzo all’Estero e Sicurezza

Carta Hype è uno strumento assolutamente innovativo offerto da Banca Sella che unisce le funzionalità di una carta prepagata contactless all’operatività di un normale conto corrente (in quanto dotata di codice IBAN). Tutto questo inoltre è associato ad una tecnologia che ne consente l’utilizzo direttamente dal proprio smartphone, permettendo di pagare nei negozi fisici addirittura senza la carta.

Se aggiungiamo che è possibile creare il conto, gratuitamente e in 5 minuti, senza la necessità di recarsi presso uno sportello della banca e senza dover inviare alcuna documentazione cartacea, appare evidente che Carta Hype ha tutte le caratteristiche per essere lo strumento di pagamento del terzo millennio

Miglior Conto Deposito Altroconsumo: Ecco Quali Sono

Tra la giungla di proposte che banche tradizionali e virtuali ti offrono, Altroconsumo ti aiuta a scegliere il miglior conto deposito tenendo in considerazione non solo le condizioni, il tasso d’interesse, il grado di rischio e i vincoli eventualmente esistenti, ma anche e soprattutto la cifra da poter investire nel conto deposito e ancor più importante la durata dell’investimento

La funzionalità principale di un conto deposito è quella di maturare interessi sul patrimonio investito, nella maggior parte dei casi non hanno costi e pagano un tasso d’interesse nettamente superiore a quello previsto dai tradizionali conti correnti che però, rispetto al conto deposito, godono di una operatività completa. In ogni caso per poter possedere un conto deposito è obbligatorio che il sottoscrittore sia titolare anche di un conto corrente, ma comunque l’operazione di apertura è solitamente molto semplice, visto che non è dipendente da processi istruttori o analisi della storia creditizia del cliente.

Rendimento Conti Deposito: Quelli ad Oggi con il Maggiore Rendimento

I conti deposito, vincolati o liberi che siano, offrono oggi un’opportunità di investimento sicuro, poiché ti forniscono certezza del capitale garantito e rendimenti prestabiliti. Il rendimento è il tasso nominale annuo lordo corrisposto dalla banca, sulle somme depositate sul conto deposito, al netto delle imposte e delle spese per la gestione del conto deposito stesso.

La liquidazione degli interessi può essere accreditata alla scadenza del vincolo di deposito, ossia alla fine del periodo d’indisponibilità delle giacenze vincolate, prestabilito dal contratto. In alcuni casi, invece, è già disponibile con la liquidazione trimestrale. In altri ancora, a seconda della tipologia di conto deposito, il tasso d’interesse del conto deposito viene accreditato con cedole trimestrali o semestrali, rese quindi disponibili già prima della scadenza dell’eventuale vincolo di durata.

Conto Deposito Online: le Migliori Proposte per Aprere un Conto Deposito via Internet

Il conto deposito online è oggi il modo più veloce per investire i tuoi risparmi, con la certezza del capitale garantito e con la sicurezza di ottenere una remunerazione maggiore, rispetto a quella offerta dalle banche sui conti correnti bancari ordinari. Per aprire un conto deposito online ti basteranno pochi minuti e ti occorrerà avere sotto mano solo il tuo documento d’identità in corso di validità e il tuo codice fiscale. Infatti, compilando con i tuoi dati anagrafici la richiesta di apertura di conto deposito vincolato, potrai subito dopo eseguire il bonifico per accreditare il nuovo conto deposito online, e ottenere sin da subito il tasso d’interesse agevolato.

Valutare le migliori proposte per aprire un conto deposito online

Prima di aprire un conto deposito online, ti consiglio di valutare le molteplici offerte che puoi trovare sul web, proposte che provengono dalle banche tradizionali, nella loro versione virtuale, oppure offerte provenienti da banche che operano esclusivamente online. Ogni settimana e ogni mese potrai trovare offerte differenti, che variano anche a seconda dell’andamento dei tassi d’interesse e a seconda dell’indicazioni impartite dalla Banca Centrale Europea. Proprio per questa ragione, sottoscrivere un contratto di conto deposito online, ti può garantire dei vantaggi che tra qualche mese non potresti più ottenere. Ti illustro ora le migliori proposte per aprire un conto deposito online.

IBL Banca Conto Deposito: Caratteristiche e Offerte dei Conti Deposito IBL

Vediamo innanzitutto questo prodotto finanziario che ci viene proposto da IBL banca e la sua utilità, partiamo con il dire che un conto deposito non è altro che un salvadanaio dove oltre la comodità nel depositare letteralmente i nostri risparmi ci offre la possibilità di farli in qualche maniera crescere per così dire e trovarci alla fine del contratto con interessi maturati che possono essere più o meno corposi (successivamente vediamo i parametri che fanno lievitare e aumentare il nostro capitale). Detto queto e descritto cos’è un conto deposito di IBL banca andiamo a vedere e conoscere meglio nello specifico questo prodotto finanziario.

Conto deposito IBL banca libero

IBL banca offre due tipolgie di conto deposito uno è chiamato ‘libero‘ e l’altro viene chiamato ‘vincolato‘. Vediamo per bene il primo tipo di conto, è un deposito che spicca per la suà possibilità di avere sempre della ‘liquidità’ a cui possiamo andare ad attingere e quindi prelevare i nostri risparmi depositati ogni volta che ne abbiamo bisogno e voglia. E’ un punto quest’ultimo molto importante e per niente banale o scontato questo perchè altri conti depositi aperti presso altri istituti bancari non lo garantiscono come IBL banca senza che poi vada a infiggere sugli interessi finali che matureremo.

Conto Deposito Poste Italiane: Offerte e Prodotti Simili

Partiamo innanzitutto con il conoscere bene questa tipologia di conto e quali vantaggi generali può portarci nella stipula di questo prodotto finanziario. Oggigiorno è un pò difficile riuscire a mettere da parte qualche centinaio di euro a fine mese, i tempi in cui viviamo ci portano a consumismo sfrenato tanto da esaurire tutti i denari faticosamente guadagnati, qualora però se ci dovesse avanzare qualche spicciolo potremmo prendere in considerazione l’apertura di un conto deposito con Poste italiane.

Questo prodotto lo dobbiamo immaginare come un salvadanaio dove possiamo ‘alimentarlo’ mensilmente con una quota fissa stabilita al momento della sottoscrizione del contratto oppure all’inizio versare una sola volta e poi a fine contratto raccogliere i frutti economici eventualmente maturati.

Interessi Conto Deposito: i Conti di Deposito con gli Interessi più Elevati

Prima di aprire un conto deposito dai un’occhiata a tutte le offerte presenti sui canali di comunicazione, anche telematici. Resterai sorpreso, perché troverai l’occasione per investire le tue giacenze a dei tassi d’interesse conto deposito più elevati di quello che pensavi. Le offerte migliori giungono dalle banche online, o da conti correnti in versione web offerti da istituti di credito tradizionali.

Così, se sul conto corrente ordinario che possiedi presso la tua banca, non riesci ad ottenere una remunerazione maggiore dello 0,125%, o anche peggio, valuta attentamente le occasioni che altri istituti possono offrirti, con dettagli e caratteristiche consultabili anche da casa e, se lo desideri, con offerte attivabili online. Per avere informazioni certe e precise, ricordati che prima di sottoscrivere qualsiasi offerta, devi consultare sempre il foglio informativo e le condizioni contrattuali presenti nel sito della banca.

Conto Deposito Vincolato: Cos’è e Come Funziona, Differenze rispetto a quelli Non Vincolati

Il conto deposito vincolato è un conto corrente bancario sul quale è possibile versare somme di denaro e ottenere un tasso di interesse maggiore, rispetto a quello pagato sui conti correnti ordinari. Le giacenze depositate non verranno investite in strumenti finanziari, ma resteranno sul conto deposito vincolato, remunerate ad un tasso di interesse concordato, per un periodo di tempo prestabilito.

La remunerazione del tasso d’interesse e la durata del vincolo, sono regolate dal contratto sottoscritto nella fase di apertura del deposito. La caratteristica principale dei conti deposito, liberi o vincolati, è che il capitale versato è garantito, e non subisce la volatilità dei mercati finanziari e delle oscillazioni della Borsa.

IstitutoTipologiaTasso di InteresseMaggiori Informazioni

Conto Deposito Sicuro: come Funziona, Garanzie e Sicurezza dei Conti Deposito

Un conto deposito sicuro è un tipo base di conto bancario che ti permette di depositare denaro, tenerlo al sicuro e prelevare fondi, il tutto mentre guadagni con l’interesse. I conti di risparmio offerti dalla maggior parte delle banche, cooperative di credito e altri istituti finanziari sono assicurati. I tassi di interesse sono relativamente bassi, in un account medio si aggirano intorno all’1% annuo. Tuttavia, alcuni conti di risparmio offrono tassi di interesse più elevati di altri.

È generalmente consigliabile avere un conto di di deposito, soprattutto presso banche online, banche comunitarie e cooperative di credito. Un conto di risparmio, tuttavia, può essere un mezzo per mettere da parte i fondi e per raggiungere obiettivi a lungo termine.

IstitutoTipologiaTasso di InteresseMaggiori Informazioni

Sicurezza

Conto Deposito Fineco CashPark: Opinioni, Caratteristiche, Tassi di Interesse e Come Aprirlo

Vuoi che i tuoi risparmi fruttino in modo sicuro e senza rischi? La soluzione è il conto deposito Fineco.  È risaputo che il conto deposito si differenzia dal conto corrente perché quest’ultimo è considerato denaro corrente e non una forma di risparmio, proprio per questo la maggior parte delle banche offre conti corrente con costi di gestione e per le operazioni e senza tassi di interesse. Proprio per questo le persone scelgono di non tenere in conto corrente somme elevate, ma le investono. Tra i sistemi di investimento più sicuri vi è il conto deposito. In questo caso si parla del conto deposito CashPark di Fineco.

La caratteristica che lo rende particolarmente interessante è l’assenza di costi da sostenere. Ciò è possibile perché la procedura viene portata avanti attraverso il servizio telefonico o in rete e quindi con un abbattimento dei costi. Si tratta infatti di un conto a zero spese, è dovuta solo l’imposta di bollo prevista per legge. Un ulteriore costo di 0,95 centesimi, quindi irrisorio, è dovuto nel caso in cui sia necessario ricevere a casa tramite spedizione postale la copia cartacea dell’attivazione del conto.

Imposta di Bollo Conto Deposito: Quanto è e Chi la Paga

Nel momento in cui decidi di sottoscrivere un prodotto finanziario, ti verranno illustrati tutti i vantaggi dell’offerta, ma dovrai considerare anche i potenziali costi dell’operazione, che avranno un impatto sui possibili guadagni. Se nello specifico ti stai indirizzando verso un conto deposito, devi sapere che dovrai coprire le spese relative all’imposta di bollo. A quanto ammonta questo importo? Lo devono pagare tutti gli utenti?

Differenza tra conto corrente e conto deposito

Il conto corrente è uno strumento aperto da un cliente di un istituto di credito, con la finalità di versarvi della liquidità, come i risparmi, lo stipendio, la pensione ed altre forme di ricavi. A seconda dei servizi erogati dalla banca, al correntista verrà imposto il pagamento di un canone, anche se ormai sono molti gli istituti che consentono di gestire un conto interamente privo di costi. Il conto deposito presenta delle differenze rispetto al conto corrente, in quanto implica l’incasso di un profitto da parte del cliente tramite il vincolo del capitale depositato.

CheBanca Conto Deposito: Opinioni, Interessi, Vincoli, Caratteristiche e Come Aprirlo

Chebanca conto deposito è il nuovo tipo di conto messo a disposizione dei clienti di chebanca. La caratteristica principale di questo conto risiede nel decidere nel poter vincolare i propri soldi per periodi tempo che variano dai 3, 6 o 12 mesi ottenendo degli interessi di norma più elevati di quelli corrisposti su un normale conto corrente. Un’altra importante caratteristica è quella di guadagnare gli interessi in anticipo in modo comodo e sicuro, avendo sempre la possibilità di svincolarli in qualsiasi momento e senza sostenere spese.

Per di clienti che decidono di vincolare delle nuove liquidità per 6 mesi, dal 1 Gennaio al 31 Marzob 2018, riceveranno un tasso di interesse promozionale dell’1% annuo. Per gli altri depositi valgono i seguenti tassi sino al 31 /03/2018:

  • Tasso base e per depositi fino a 3 mesi 0,25%
  • Tasso a 6 mesi 1%
  • Tasso a 12 mesi 0,40%

In generale i tassi applicati rispecchiano l’andamento dei tassi di interesse che sono oggi generalmente bassi per questo tipo di investimenti. Il reale vantaggio lo si ottiene per le somme vincolate a sei mesi, poiché il tasso dell’1% risulta davvero interessante rispetto agli altri conti.

Conto Deposito Intesa Sanpaolo: Tassi di Interesse, Rendimenti, Caratteristiche e Come Aprirlo

Il conto Deposito Intesa Sanpaolo, che deve essere inteso come libretto di risparmio vista l’assenza di un conto vero e proprio, si presenta con delle caratteristiche che sono uniche sotto ogni aspetto e che permettono di ottenere diversi vantaggi. Le caratteristiche del conto deposito Intesa San Paolo sono molto semplici da conoscere. Questo particolare tipo d conto ti permette di inserire una somma di denaro e di vincolarla per un determinato lasso di tempo, come ad esempio un anno.

Malgrado il vincolo potrai effettuare il prelievo della somma che ti serve per affrontare le tue spese senza che vi possano essere delle complicazioni che potrebbero rendere le spese stesse meno semplici da sostenere. Oltre a questo genere di aspetto devi sapere che tale conto non ha spese di gestione particolari, ovvero non dovrai pagare delle imposte per quanto riguarda sia l’apertura che la chiusura dello stesso conto. Inoltre devi anche sapere che il conto deposito Intesa San Paolo potrà essere aperto anche se possiedi altri conti con la stessa filiale o con altre. Scopri le migliri offerte dei conti deposito che ad offri offrono i migliori rendimenit:

IstitutoTipologiaTasso di InteresseMaggiori Informazioni

Conto Deposito Rendimax: Opinioni, Tassi, Vantaggi e Rendimenti

Rendimax è il conto deposito, completamente gratuito, di Banca IFIS: è articolato, al suo interno, in tre prodotti differenti, ognuno con le proprie caratteristiche. Essi sono:

  • conto Libero: consente di mantenere la disponibilità immediata della somma di denaro che hai deciso di investire in esso. Se sei una persona che ha l’esigenza di movimentare spesso il capitale depositato, questo conto fa proprio al caso tuo;
  • conto Vincolato: non permette di disporre liberamente delle somme versate ma che ti garantisce tassi di rendimento parecchio vantaggiosi. Inoltre, sottoscrivere un Conto Vincolato Rendimax ti permetterà di scegliere tra ben undici scadenze diverse per l’accredito degli interessi maturati e due differenti formule di liquidazione degli stessi: Rendimax First, che prevede la liquidazione anticipata degli interessi, e Rendimax Top, che invece prevede la liquidazione posticipata degli stessi, ogni tre mesi;
  • conto Like, l’innovativa proposta di Banca IFIS: una soluzione a chiamata che ti permette di riavere indietro le somme che hai accreditato dopo 33 giorni solari, ma senza che tu perda i tassi di interesse sino a quel momento maturati.

Conto Deposito Arancio: Rendimenti, Tassi di Interesse, Opinioni

Uno strumento finanziario in questi ultimi anni sempre più seguito è il Conto Deposito. E’ uno strumento duttile che ha alcune prerogative molto interessanti. E nel panorama italiano il Conto Deposito Arancio si distingue per il tasso di interesse proposto a determinate condizioni. Intanto occorre dirti che l’Istituto Bancario di riferimento è la ING DIRECT, premiata come migliore Banca del 2017, e aderisce al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi. Sicurezza quindi di un rimborso certo della somma depositata, fino a 100.000 euro, anche nel malaugurato caso della impossibilità, da parte dell’Istituto Bancario, di far fronte alle richieste di rimborso dei clienti in qualsiasi caso.

Poi occorre ricordarti che, oltre all’assenza di rischi, il tasso di remunerazione della somma investita arriva al 2% per sei mesi, ponendo quindi il rendimento dell’investimento tra i più appetibili dell’intero circuito bancario nazionale. Anche il tasso base lordo annuale si colloca tra i migliori tassi in circolazione. Infatti lo 0,10% è un tasso attualmente di tutto rispetto, in quanto remunera il capitale posto in giacenza nel comunissimo conto corrente bancario, usato soltanto come punto di riferimento per pagamento bollette o come luogo di deposito di denaro corrente.


Come Aprire il Conto

Conto Deposito Mediolanum: Caratteristiche e Opinioni, rendimenti, vantaggi, tassi di interesse

Nel panorama degli strumenti finanziari di questi ultimi anni messi a disposizione degli investitori, ha preso sempre più forza e credibilità lo strumento del Conto Deposito Bancario. Già il titolo di questo strumento ti sarà, nell’immediato, indicativo per quanto concerne l’indirizzo finanziario cui appoggiarti per un investimento sicuro. E’ un contratto stipulato tra te e L’Istituto Bancario in forza e per virtù di tale contratto riceverai degli interessi attivi calcolati a un tasso base annuo già prestabilito.

La Banca Mediolanum è una Società per Azioni e aderisce al “FONDO INTERBANCARIO dI TUTELA dei DEPOSITI” E AL “SISTEMA di GARANZIA delle OPERAZIONI aventi a oggetto OPERAZIONI FINANZIARIE”. Questo significa che per somme di denaro fino a 100.000 euro, hai la garanzia del rimborso delle somme versate anche nel caso in cui la Banca MEDIOLANUM non potesse far fronte agli obblighi contrattuali previsti nel contratto. Ovvero, nel caso peggiore, a causa del fallimento dell’Istituto Bancario stesso.

Conto Deposito Unicredit: Rendimenti, Tassi di Interesse, Opinioni e Caratteristiche

Unicredit è uno di principali gruppi bancari italiani e offre un’ampia distribuzione di filiali su tutto il territorio. Come richiesto a un istituto bancario moderno, Unicredit offre ai propri clienti un gran numero di servizi e possibilità per quanti vogliono risparmiare senza incorrere in grossi rischi. Tra questi, quello che maggiormente viene apprezzato da chi ha poca esperienza negli investimenti, è il conto deposito.

Il conto deposito di Unicredit è il Conto Risparmio Flessibile, che permette una serie di condizioni interessanti per quanti hanno piccole o medie somme da risparmiare. Prevede un importo minimo di versamento pari a 10mila euro e uno massimo pari a 5 milioni di euro. L’apertura del conto è completamente gratuita e prevede un vincolo temprale da definire al momento dell’apertura del conto e che può variare a seconda del deposito o comunque delle necessità del cliente. Nel caso in cui fosse necessario svincolare il deposito prima del termine stabilito, si dovrà pagare una penale pari allo 0.01% del conto depositato. Al di là della necessità di dover svincolare il denaro prima della scadenza contrattuale non sono invece previsti altri pagamenti, ossia la gestione del conto deposito non prevede nessun tipo di spesa.

Interessi del conto deposito Unicredit

Tutti i contenuti di questo sito sono solo a scopo informativo e non intendono in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio oppure consulenza all’investimento in qualsiasi strumento finanziario.