Categoria: Conti Corrente

Conto Vivid Money: Costi, Vantaggi e App Dedicata

Vivid Money è un nuovo ed innovativo conto corrente tedesco che si propone come soluzione alternativa e concorrenziale al conto bancario tradizionale offerto dagli istituti bancari. Un prodotto che ha tutte le carte in regola per competere ad armi pari con alcuni giganti che si sono sviluppati negli ultimi anni. Innanzitutto, occorre ricordare che Vivid Money è un conto corrente che non prevede un canone mensile e offre tutta una serie di funzionalità che lo contraddistinguono dalla concorrenza. Nasce da una partnership con Solarisbank AG, noto istituto bancario tedesco regolamentato e controllato dalla Federal Supervisory Authority, BaFin, ente che si occupa di vigilare sulla “bontà” delle banche. Si tratta quindi di un conto altamente sicuro ed affidabile

Una delle principali caratteristiche del conto Vivid Money è quella di poter essere gestito interamente online. Per qualsiasi esigenza, basterà prendere il proprio smartphone, accedere all’app e richiedere qualsiasi tipo di operazione. In questo modo si è potuto abbassare notevolmente le spese, senza la necessità di dover mantenere sul territorio le filiali. Inoltre, grazie ad un servizio di assistenza clienti disponibile tutti i giorni 24 ore su 24, è possibile richiedere un supporto tramite app in maniera tempestiva.

Conto Enel X Pay: Vantaggi, Sicurezza e Funzionalità

Enel X Pay è un conto smart, realizzato per chi necessita di un sistema rapido, sicuro e funzionale per effettuare pagamenti e acquisti. Offre anche la possibilità di scambiare denaro in tempo reale e senza commissioni con altri utenti, pagare bollette e bollo auto, effettuare bonifici e versamenti a fronte di avvisi PagoPa. Essendo associato ad una carta è possibile prelevare da ATM, effettuare l’accredito dello stipendio, eseguire donazioni a Onlus e molto altro ancora. Si attiva gratis anche dal vostro smartphone. É inoltre possibile richiedere fino a cinque carte per i propri figli (da 11 a 18 anni) e gestirle parental control anche a distanza. Scopriamolo insieme nel dettaglio.

Conto Selfy Mediolanum: Funzionalità, Costi, Come Richiederlo

Il conto Selfy è un prodotto offerto da Banca Mediolanum estremamente innovativo. A fronte di commissioni quasi nulle, permette di svolgere tutta una serie di utili operazioni bancarie. È inoltre completamente gestibile in autonomia e offre diverse agevolazioni. Andiamo a scoprire nel dettaglio le caratteristiche di uno dei prodotti bancari più pubblicizzati del momento, il conto Selfy Banca Mediolanum.

Apertura Nuova Conto Corrente, le Banche più Economiche e Migliori di Oggi

Lo sviluppo del mondo digitale ti permette di puntare sull’apertura del conto corrente più conveniente per le tue tasche e più adatto a soddisfare le tue esigenze di utilizzo. Ad esempio, esistono i conti correnti specifici per il business, per i coniugi, per chi è single, per gli studenti, per i pensionati, per la famiglia, per chi si vuole dedicare al trading sul Web, i conti personali standard, ecc. In particolare, puoi decidere di aprire un conto corrente direttamente online oppure di recarti in una banca tradizionale per aprire un conto corrente che ti consenta di operare sia sul web sia nelle filiali bancarie.

Qualunque sia la tua scelta, la sfera digitale ti garantisce la stessa sicurezza bancaria del mondo fisico, però, col vantaggio aggiuntivo di poter operare sul tuo conto corrente 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. A questo proposito, al momento, chi ti offre il conto corrente più conveniente? Per rispondere a questa domanda, leggi i seguenti paragrafi sull’apertura conto corrente online: quali sono le banche con i conti più economici ad oggi.

Penta Italia Business Banking: Servizi, Conti Correnti, Costi, Vantaggi

Penta Italia Business Banking, che giunge in Italia dopo il grande successo ottenuto dalla banca in Germania ovvero nella sua terra natale, si pone come valida alternativa alle classiche banche fisiche, offrendo svariati prodotti e vantaggi a coloro che intendono aprire un conto corrente per la propria impresa.

Sono tre i conti correnti che vengono proposti da questa banca online e ognuno di essi è dedicato a una particolare tipologia di attività. Il primo conto è quello Impresa Turismo, che si sposa perfettamente alle esigenze di albergatori e titolari di B&B che vogliono svolgere tutte le svariate operazioni usufruendo di un conto che consente di effettuare delle operazioni in tempistiche assai brevi.

Google Cache, il nuovo Conto Corrente Offerto da Google a partire dal 2020

La notizia nel settore delle big company del web che più sta echeggiando tra gli appassionati e non solo, proviene ancora una volta da Google. L’annuncio è che la nota azienda con sede a Mountain View, in California, offrirà conti correnti il ​​prossimo anno anche grazie ad una collaborazione con istituti finanziari tra cui Citigroup. Questa iniziativa rappresenta senza dubbio la mossa più audace di un’azienda tra le maggiori al mondo nel campo delle tecnologie innovative.

Come noto, la gran parte degli sforzi che Google ha profuso in questa direzione si è concentrata su carte di credito e piattaforme di pagamento senza mai contemplare un sistema che potesse addirittura prevedere l’utilizzo di un prodotto come un conto corrente. Qualche precedente tentativo lo si può ritrovare in altre grandi Big della tecnologia come Apple e Facebook le quali hanno presentato dei prodotti finanziari anche complessi senza però suscitare nei consumatori quell’interesse auspicato.

Conto Corrente Aziendale: Guida ai Migliori Conti Correnti per le Aziende del Momento

Le aziende possono avere esigenze particolari quando si tratta di servizi bancari: ecco perché oggi vogliamo parlarti delle caratteristiche principali del conto corrente aziendale, indicandoti anche una lista dei migliori conti correnti per aziende diffusi sul mercato.

Come suggerisce il nome, un conto corrente aziendale è un tipo di conto destinato specificamente a chi esercita un’attività di impresa, nel senso più ampio del termine: con ciò vogliamo dire che si tratta di un conto corrente “business” che può essere utilizzato anche da professionisti e piccoli imprenditori, ma non dalle associazioni per le quali esiste un’altra specifica tipologia di conto corrente.

Conto Corrente BNL: Apertura, Costi, Vantaggi, Opinioni e Recensione

BNL, uno dei principali gruppi bancari italiani, offre diverse soluzioni di conto corrente per i propri clienti: vediamo insieme quali sono le caratteristiche e le condizioni previste per il conto corrente BNL e le diverse operazioni e vantaggi connessi.

Le tipologie di conto corrente BNL

Più che di un unico conto BNL dovrebbe più correttamente parlarsi di “Piani BNL” di conto corrente. Infatti, questa banca mette a disposizione dei clienti 3 diverse offerte, più una dedicata esclusivamente agli under 30, così da poter scegliere la tipologia di conto più adatta alle proprie esigenze in base alle operazioni da effettuare.

Conto Corrente Mediolanum con Promozione che Regala 150 € di Buono Amazon.it

Per chi è alla ricerca di un conto corrente semplice da utilizzare, con un costo basso e che permetta di effettuare la maggior parte delle operazioni bancarie, la soluzione ideale è rappresenta dal Conto Mediolanum; si tratta di una valida alternativa, particolarmente indicata per i privati, che permette di abbinare anche l’ulteriore vantaggio di ricevere un buono regalo Amazon del valore di € 150,00 da usare per acquistare prodotti sul noto portale, in base alle condizioni dell’offerta.

Come aprire e quali sono le spese da sostenere

L’apertura del conto corrente Mediolanum non comporta alcuna difficoltà e viene effettuata attraverso pochi semplici passaggi. Per poter effettuare l’apertura bisogna avere a portata di mano il proprio documento d’identità, il codice fiscale, un indirizzo di posta elettonica valido e lo smartphone. Bisognerà quindi inserire tutti i dati richiesti all’interno del form presente sul portale ed effettuare poi il riconoscimento che può avvenire comodamente da casa utilizzando la webcam del personal computer. In alternativa sarà possibile eseguire il riconoscimento tramite l’esecuzione di un bonifico. Uno degli aspetti più importanti relativi all’apertura del conto corrente Mediolanum è la totale gratuita dell’operazione.

Imposta di Bollo Conto Corrente: Cos’è, Costi, Calcolo, Quando e Come si Paga

Se sul conto corrente hai visto la voce a debito imposta di bollo conto corrente e non sai di cosa si tratta, questo articolo può renderti le idee più chiare. L’imposta di bollo conto corrente è una tassa per il possesso di un conto corrente con una giacenza superiore ai 5mila euro, applicata sia a persone fisiche che a persone giuridiche.

L’imposta è stata introdotta nel 2012 con il decreto Monti e si paga sugli estratti conti correnti, sui rendiconti dei libretti di risparmio e sulle comunicazioni periodiche dei prodotti finanziaria. In seguito vedrai nel dettaglio in cosa consiste l’imposta, i suoi costi, come calcolarli e in quale caso bisogna pagarla.

Costi

L’imposta di bollo conto corrente si applica in misura fissa, ha un costo per le persone fisiche di 34,20 euro, mentre per i soggetti diversi dalle persone fisiche ha un costo di 100 euro. Con la Legge di Bilancio del 2014 si è assistito ad un aumento dell’aliquota da 0,15% allo 0,2% sulle comunicazioni dei prodotti finanziari. Nella manovra era prevista inoltre un aumento dell’aliquota del bollo sui conti depositi e titoli dall’1,5 per mille al 2 per mille.

Calcolo

L’imposta si calcola in relazione al valore di mercato, sul valore nominale o di rimborso dei prodotti finanziari. Il totale dell’imposta viene diviso per ogni singolo trimestre dell’anno. Ad esempio, se su un conto vengono depositati 3mila euro nei primi sei mesi dell’anno, per i due trimestri l’imposta non si applica, la cifra infatti è sotto i 5mila euro. Se negli altri due trimestri vengono depositati 7mila euro, in questo caso, si applicherà.
Se il conto ha meno di un anno, il calcolo avverrà in modo parziale, considerando i giorni di esistenza del libretto o del conto.

Il calcolo del valore della giacenza si effettua sommando i saldi giornalieri del conto e dividere la cifra per i giorni di rendicontazione o detenzione del conto. Se si supera la soglia dei 5000mila euro nell’arco di 90 giorni, anche sul conto corrente cointestato si applica l’imposta, calcolando la giacenza di ogni rapporto per la quota di detenzione.

Quando si paga

Il bollo si applica per le giacenze superiori ai 5000 euro e sugli estratti conto correnti, sui rendiconti dei libretti di risparmio e sulle comunicazioni periodiche dei prodotti finanziari. Il decreto Salva Italia ha anche introdotto una norma che prevede l’esenzione del bollo quando il saldo degli estratti o libretti intestati risultano essere sotto i 5000mila euro, quando gli estratti sono a saldo zero e per i titolari esclusi dalle spese postali e bancarie e con un Isee sotto i 7500mila euro.

L’imposta non si applica al rapporto tra enti gestori e Confidi, quest’ultimi sono infatti esclusi dal bollo ma non dall’imposta ordinaria. Anche l’Amministrazione Pubblica è esente dall’imposta, poichè come i Confidi non rientrano nella nozioni di “clienti”.

DropPay: Cos’è e Come Funziona l’App di Pagamento per Inviare e Ricevere Denaro

DropPay é un servizio di pagamenti elettronico, particolarmente apprezzato e diffuso per via della sua interfaccia semplice ma intuitiva, che ti permette di inviare e ricevere denaro a costo zero. Consente a chiunque di creare il proprio conto virtuale in pochissimo tempo, senza dover necessariamente collegare la tua carta di credito o il conto bancario

Come funziona?

Una volta installata l’applicazione ti basterà compilare solamente poche righe, riguardanti le tue informazioni personali, senza essere costretto a cedere i dati dei tuoi metodi di pagamento.

Chiusura Conto Fineco: Moduli e Procedure per la chiusura di un conto corrente Fineco

Per chiudere un conto corrente Fineco, occorre procedere nel modo che descriveremo di seguito, cercando di rispondere a tutte quelle domande che sono ovvie in caso si voglia eseguire tale operazione.

Procedura e modulistica

Affermata l’intenzione di chiudere il proprio corrente Fideco, puoi procedere contattando l’assistenza clienti della Banca per via telefonica oppure per email e scrivere che si vuole terminare il proprio rapporto con la suddetta.

Conto N26 Business, il conto corrente per Freelance e Liberi Professionisti: Costi, Vantaggi e Recensione

Il conto N26 è un conto corrente online gratuito dedicato ai liberi professionisti e freelance. Possono aprire questo tipo di conto anche persone giuridiche. Si tratta di una grande banca presente in circa 17 paesi europei, con introiti di oltre 200 milioni di dollari annui. Ci sono due diversi conti che la banca mette a disposizione per i propri clienti, il conto N26 Business e il conto N26 Business You

Qonto, Il conto Business per Imprese e Liberi Professionisti

Tra le novità in materia di conti bancari indirizzati ai liberi professionisti, alle PMI e alle start-up, Qonto merita di sicuro una speciale menzione, visto che ti assicura un’eccellente gestione delle tue finanze. Ciò che rende questo conto business per imprese e liberi professionisti almeno una, se non due spanne sopra ad altri prodotti finanziari simili, sta nella semplificazione della gestione contabile della tua attività imprenditoriale e nella trasparenza delle tariffe. Senza dimenticare il servizio clienti, davvero efficiente come pochi.

Più precisamente, Qonto, www.qonto.eu, può essere inquadrato come un conto corrente online, il cui target di riferimento è prevalentemente composto da clienti business, vale a dire imprese e liberi professionisti: è un prodotto finanziario multi utente e multi carta, particolarmente apprezzato perché ti dà l’opportunità di gestire al meglio la tua quotidianità bancaria, andando a semplificare tutte quelle operazioni finanziarie portate a termine ogni giorno: dal controllo della movimentazione di denaro in entrata e in uscita ai pagamenti, dalla contabilità alle note spese dello staff.

Documento di Sintesi Conto Corrente: Cos’è, Che Informazioni Contiente e Come Leggerlo

Gestire un conto corrente non è certo cosa semplice, soprattutto perché grazie ad esso potrai muovere anche delle cifre importanti di denaro. Ecco perché non devi trascurare la possibilità di analizzare nel dettaglio il documento di sintesi che potrà rivelarsi molto utile. 

Analizzare correttamente il documento di sintesi

Quando ti trovi a dover aprire un conto corrente puoi notare come non sia certo semplice scegliere tra tante condizioni e soprattutto funzioni intriganti. Ecco perché così come è molto importante sottoscrivere il conto corrente, lo è altrettanto saper leggere il documento di sintesi ad esso relativo. Esso riporta una serie di informazioni molto dettagliate che varrà la pena tu sappia leggere. Esso fondamentalmente raccoglie le informazioni di costo e le caratteristiche specifiche del conto. Si tratta di un documento uguale per tutte le banche e che soprattutto è previsto per ogni tipologia di conto corrente. Qui potrai dunque trovare delle specifiche dello stesso ed una serie di servizi molto importanti da considerare.

Come Fare un Bonifico con PayPal

PayPal è un mezzo diffusissimo nel mondo per effettuare transazioni economiche, in maniera virtuale ed esclusivamente online, garantendo agli acquirenti ed ai venditori la massima sicurezza, durante le operazioni di compravendita, senza dover necessariamente comunicare le proprie coordinate bancarie.

PayPal nasce con l’avvento del mondo web e con la diffusione degli acquisti on line. Proprio l’esigenza di avere a che fare con aziende web, spesso non tanto pubblicizzate, oppure per vendite tra privati sui vari siti compro/vendo, si è andati alla ricerca di sicurezza per effettuare tali transazioni. È così che PayPal nasce e trova largo spazio nelle abitudini di chi lavora e sfrutta il web per il proprio business. 

Conto Corrente Buddybank con Cuffie Apple Airpods in Regalo, i dettagli dell’Offerta

Qualora siate in possesso di un dispositivo Apple, ma vi mancano le cuffie originali, potrete fare affidamento sul conto Buddybank, che mette a tua disposizione una promozione interessante che potrai sfruttare compiendo solo pochi passaggi. Vediamo nel dettaglio come entrare in possesso delle cuffie Airpods per i dispositivi Apple.

In cosa consiste Buddybank

Prima di analizzare la promozione offerta da Buddybank, occorre capire in cosa consista questo conto corrente: questo appartiene al gruppo Unicredit, che ha pensato di unire la comodità di un conto virtuale con la praticità e le tante funzioni proposte dai dispositivi Apple, in particolar modo gli iPhone. Il conto corrente Buddybank è infatti un conto corrente online pensato appositamente per questo genere di dispositivi mobili, che potrà essere attivato in modo semplice e che mette a disposizione tutte le differenti opzioni che caratterizza un classico conto corrente, con la sola differenza che questo potrà essere gestito solo ed esclusivamente dal dispositivo mobile.

Garmin Pay Italia: Cos’è e Come Funziona il Pagamento via Smartwatch con il supporto di carte Nexi

Gli smartwatch stanno diventando parte integrante della nostra vita perchè fin dagli albori monitorizzano l’attività fisica, ma ora racchiudono all’interno del polso una serie di preziose informazioni che con il passare del tempo stanno diventando indispensabili per tutti. Dalla salute, alla messaggistica, dalla musica al conto in banca. Dopo una corsetta, una passeggiata, un giro in bicicletta o semplicemente se esci di casa senza alcun borsello, fermarsi a sbrigare piccole o grandi commissioni risultava pressoché impossibile se non con l’ausilio di ingombranti marsupi oppure portafogli di cui negli anni se ne sono visti dei più svariati modelli.

Ora tutto è reso più semplice grazie ai pagamenti tramite smartwatch in particolare al pagamento con Garmin Pay che ti permette di lasciare a casa i il portafoglio e i contanti. Garmin Pay è il sistema di pagamento contactless di Garmin che con l’utilizzo della tecnologia NFC permette ai possessori di smartwatch abilitati Garmin di pagare al POS contactless.

Conto Corrente Gratis per Pensionati: Banche che Offrono il Conto Correte Gratuito

Il Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, entrato in vigore il 20 giugno 2018, ha introdotto il conto Base, un conto corrente completamente gratuito per i pensionati, i giovani e i lavoratori meno abbienti che presentano un reddito particolarmente basso oppure un Isee (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) entro determinati limiti.

Sono ormai tantissimi gli istituti di credito che offrono l’opportunità di aprire un conto Base che non prevede alcun costo per un numero limitato di operazioni. Prima di analizzare i conti gratuiti per pensionati offerti dai vari istituti bancari cerchiamo di capire come funziona il conto Base e quali requisiti vengono richiesti per accedervi.

Miglior Conto Corrente Online: Confronto dei Conti Correnti del Momento

Se vuoi aprire un nuovo conto corrente online, in questa guida vediamo quali sono le migliori offerte del momento che offrono dei conti con tutto ciò di cui puoi avere bisogno (bonifici, mav, carta di debito/credito, app per Smarpthone, compatibilità con Google Pay e Apple Pay ecc.). I conti qui sotto confrontati sono le migliori proposte per l’apertura di nuovi conti completi e a costo zero o con canone bassissimo, alcuni offrono anche un bonus per l’apertura del nuovo conto. Vediamo assieme le migliori offerte del momento:

Chiudere Conto Corrente Intesa San Paolo: Come Fare

Mille valide motivazioni possono portare alla decisione di richiedere la chiusura del conto corrente: una cattiva esperienza, costi di gestione eccessivi, vantaggiose offerte da parte di concorrenti o semplicemente la scomodità delle filiali in seguito ad un cambiamento di domicilio.

In passato la scelta della banca era ”per sempre”, ma al giorno d’oggi per ottenere il massimo dal proprio denaro è fondamentale avere una mentalità flessibile: se le attuali condizioni con Intesa San Paolo sono tali da rendere conveniente affidarsi ad un nuovo istituto di credito, allora non vi è davvero alcun motivo per esitare. A maggior ragione dal momento che, come scoprirai in questo articolo, si tratta di un’operazione estremamente semplice e rapida. Vediamo nel dettaglio come procedere e quali sono tempi e costi del passaggio.

Spese Tenuta Conto Corrente: Quali Sono, Come Verificarle, Costi, Canoni e Tasse

Nel momento in cui decidi di aprire un conto corrente con il tuo istituto bancario di fiducia, molto probabilmente sarai coscio del fatto che dovrai fronteggiare diversi costi, noti come spese di tenuta. Nello specifico, un canone fisso e diverse spese variabili, nel momento in cui vengono sommati, definiscono il costo totale di un conto corrente. Obiettivo di questo articolo informativo è quello di presentare in rassegna quali sono le spese di tenuta del conto corrente, come fare a controllarle, oltre che dare maggiori informazioni su tasse e canoni vari. Ma partiamo con ordine.

Quali sono i principali costi fissi di un conto corrente?

  • Canone annuo: il conto corrente a volte lo prevede, ma molte banche lo hanno cancellato.
  • Imposta di bollo
  • Canone annuo carte: trattasi sostanzialmente delle spese di tenute che hanno la carta di credito e la carta bancomat come protagoniste. E’ giusto sotto questo aspetto definire le suddette spese come canoni relativi a carte di pagamento (qualora ci fossero e la cosa è assai frequente)
  • Comunicazioni al cliente
  • Spese di internet banking: spesso (99% dei casi) non si pagano. Tuttavia, non sempre è così.

Chiudere Conto Corrente Unicredit: Come Chiudere un Conto di Banca Unicredit

Se sei un correntista Unicredit e intendi chiudere il conto, i passi che devi compiere sono tutto sommato semplici e non ti dovrebbero creare alcun problema; in ogni caso, è bene che tu li esegua con precisione in modo da non doverci pensare più.

Il primo metodo che puoi utilizzare per chiudere questo conto è quello più tradizionale, cioè recandoti in filiale possibilmente con i tuoi documenti personali, cioè la carta d’identità e il codice fiscale. Una volta in loco dovrai compilare un modulo prestampato con il quale esprimi la tua volontà di procedere con l’operazione. Allo sportello ti verrà richiesta la restituzione di tutto ciò che è legato al conto corrente, cioè eventuali carte di credito o di debito emesse e il libretto degli assegni. 

DB Interactive: L’Home Banking di Deutsche Bank

Una delle novità di sicuro piú valide ed interessanti nel ramo dell’online banking e del trading online è rappresentata dalla proposta commerciale di Deutsche Bank: db Interactive. In cosa consiste? Quali sono i suoi tratti distintivi? A chi è indirizzata? A questo e ad altro quesiti, cercheremo di dare una risposta esaustiva.

Mission

Lo scopo primario di db Interactive consiste nel garantirti la possibilitá di effettuare l’accesso a tutti i servizi proposti dal rinomato gruppo bancario tedesco in qualsiasi momento dalla giornata e nella modalità che maggiormente ti aggrada. Via telematica o via telefonica. Sia per le operazioni di natura bancaria che per quelle di trading. Richiedere online un prestito personale è una procedura di pochi click. Il tutto all’insegna dalla sicurezza, grazie alla firma digitale.

Giacenza Media Unicredit

La giacenza media del conto corrente è un requisito necessario per compilare il modello ISEE. La giacenza media definisce la quantità di denaro conservata nel proprio conto corrente in un determinato periodo di tempo.  Una volta effettuato il calcolo della giacenza media è possibile richiedere la Dichiarazione Sostitutiva Unica, un documento che certifica la situazione economica di un individio o di un nucleo familiare. Questo certificato consente di ottenere agevolazioni finanziarie da parte del Comune, della Regione o dello Stato.

La Dichiarazione Sostitutiva Unica è inoltre necessaria per poter effettuare operazioni come il rilascio della tessera della mensa universitaria, il pagamento agevolato delle tasse universitarie e tante altre.

Postepay Connect: Cos’è, Come Funziona, Costi, SIM, Opinioni e Convenienza

All’evento tenutosi a Milano “il Salone dei pagamenti” è stata proposta al pubblico da parte di Poste Italiane la “Postepay Connect“, frutto di uno studio di mercato, si tratta di un’applicazione che sfrutta la tecnologia presente per combinare la gestione della “Postapay Evolution” e “Sim di Poste Mobile”. Nata per permettere ai clienti Poste Mobile di sfruttare, gestire e ottimizzare i tempi per i pagamenti o la telefonia con un solo click e il possesso di uno smartphone. Se sei un cliente Poste Italiane o vuoi diventarlo questa guida ti permette di comprendere cos’è, cosa ti offre e i costi della Postepay Connect.

Postepay Connect è un’applicazione digitale con cui puoi amministrare il tuo traffico telefonico e risparmiare in modo rapido e sicuro. Due sono i servizi garantiti : G2G E P2P, gli acronimi semplificano i termini “giga ” e “Postepay”. Il servizio G2G è legato alla telefonia, attraverso lo stesso hai l’opportunità di trasportare il tuo traffico internet dalla tua sim connect ad un’altra purché sia connect.

Revolut: Cos’è e Come Funzionano il Conto e la Carta Revolut

Revolut ha ottenuto la licenza bancaria, una notizia molto interessante per la startup fintech che in soli 3 anni è diventata un punto fermo del settore. Ha avuto un grande successo a livello internazionale per poi approdare in Italia, ha raggiunto quota stabile in 42 paesi, con 2 milioni di clienti e 340 milioni di dollari e ben 3 miliardi di transazioni al mese.

Cos’è e cosa fa Revolut: la banca digitale si rinnova

Revolut è un servizio rivoluzionario, completo e affidabile che consente di fare moltissime operazioni. Dalla possibilità di avere una carta di credito a quella di aprire un conto multivaluta, alla possibilità di stipulare assicurazioni per viaggi o acquistare criptovalute. Si tratta in sostanza di un servizio bancario digitale pensato per private e aziende con due ottime offerte diversificate, Personale e Business. Proprio questa si divide ulteriormente in Company per le aziende, Freelancer per i professionisti.

Conto Corrente Arancio a Zero Spese: Opinioni, Condizioni, Interessi, Apertura

Il Conto Arancio è sottoscrivibile direttamente online ed è a costo zero; offre tantissime comodità che includono numerosi servizi bancari e 2 carte dalle molteplici funzionalità. Conto Arancio è l’ideale se versi il tuo stipendio in banca e hai la necessità di pagare con rapidità nei negozi tramite bancomat o carta di credito; l’offerta ti permette di affrontare costi veramente esigui o pari a zero per le principali attività bancarie.

Conto Arancio ti offre dal momento della sottoscrizione del contratto, eseguibile anche direttamente online con pochi passaggi, la possibilità di usufruire del conto corrente a Zero Vincoli, una soluzione prevista per coloro che intendono versare entrate mensili per un ammontare uguale o superiore a mille euro; inoltre, puoi decidere di vincolare per 6 mesi delle somme di denaro, ottenendo alla scadenza il 2% d’interessi su quanto versato; l’iniziativa è valida entro il 18 Dicembre 2018. Puoi usufruire delle seguenti condizioni, tutte a costo zero:

Aprire un Conto Corrente in Svizzera Legalemente: Costi, Tempi e Modalità

Un timore concreto per gli italiani è rappresentato dalla patrimoniale. A nessuno piace che lo Stato sottragga una somma dal propri conto corrente, perché per molti significa vedere i risparmi di una vita essere vittima di un’azione forzosa. Sono tanti coloro che vogliono trasferire il proprio denaro in banche che non sono soggette ad alcun provvedimento arbitrario, come quelle svizzere. Infatti in questo Paese ha un sistema bancario noto, addirittura leggendario per la sua politica di segretezza. Aprire un conto corrente in Svizzera è assolutamente legale, l’importante è che la somma depositata risulti dalla dichiarazione dei redditi, perché in caso contrario dovremmo parlare di evasione fiscale.

Chi può aprire un conto corrente in Svizzera

I requisiti minimi per l’apertura di un conto corrente in Svizzera sono la maggiore età e la presentazione di un valido documento di identità. Alcuni prediligono il passaporto, le banche svizzere accettano la carta di identità italiana. Alla richiesta di apertura del conto corrente, l’istituto bancario inizierà la sua istruttoria al fine di valutare il possibile cliente. La procedura prevedere: