Axerve Pos Mobile Senza Commissioni sulle Transazioni: Cos’è, Come Funziona e Vantaggi di Axerve

Ai nostri tempi, in cui la tecnologia ha oramai preso totalmente piede nelle nostre vite, l’uso del danaro contante è sempre più limitato. Al contrario, sempre più frequente è la nascita di nuove carte di credito nominative o ricaricabili, che stanno prendendo sempre più piede nell’uso comune. 

I consumatori, pertanto, si aspettano di poter pagare tramite questi strumenti in qualsiasi punto vendita e presso qualsiasi attività mentre, purtroppo, spesso – nonostante la legge di stabilità del 2016 avesse provato ad inserire una normativa che lo rendeva obbligatorio – alcuni commercianti e professionisti rifiutano tale modalità di pagamento per non doverne sostenere i costi delle commissioni, applicati su ogni transazione.

Axerve Pos Mobile è un prodotto nato appositamente per risolvere questa difficoltà. Si tratta infatti di un Pos portatile, il cui contratto non prevede commissioni di servizio, ha un canone fisso “all inclusive” e il cui Pos non necessità né di collegamenti elettrici né di software gestionali.

Come funziona Axerve

Il Pos di Axerve funziona in piena autonomia: non deve né essere integrato o collegato ad altri tipi di dispositivi, né attaccato alla corrente elettrica tramite alcun cavo. Ha una scheda dati integrata che si collega direttamente alla linea telefonica.

Una volta che ricevi la confezione contenente il Pos a domicilio già preventivamente configurato, ti verranno all’interno anche fornite le istruzioni per l’uso, semplici ed intuitive. Gli operatori dell’assistenza telefonica saranno comunque sempre a tua disposizione, 7 giorni su 7, per supportarti nei vari passaggi iniziali per l’attivazione del Pos. 

Con il Pos Axerve puoi accettare pagamenti ovunque (perché lo strumento è portatile), fatti con carte di credito o di debito, con carte prepagate, e attinenti ai circuiti più famosi quali PagoBancomat, Visa, MasterCard e Maestro. Il Pos Axerve ti offre anche la possibilità di sistema contacless, riesce a leggere le carte con i microchip o con la banda magnetica. È infine prevista la possibilità di ricevere pagamenti anche dalle ultimissime App di Apple e Samsung.

Tariffe e Costi del POS Mobile

Come anticipato, Axerve Pos Mobile è un Pos ideato proprio per quelle piccole attività imprenditoriali o per i professionisti che hanno un moderato giro di affari, che hanno bisogno di offrire questo plus ai loro clienti, ma che non vogliono sostenere grosse spese di commissioni.

Axerve Pos Mobile infatti non prevede l’applicazione di alcuna commissione sul transato di vendita, cosa che ti viene invece applicata solitamente dalle maggiori banche quando ti propongono i loro Pos in comodato d’uso.

Il contratto Axerve prevede solo un contenuto canone fisso mensile. I piani che Axerve ti propone sono due: il piano Easy se il tuo fatturato annuo rientra in massimo 10.000 euro, ad un costo mensile di euro 15 + iva e il piano Premium se il tuo fatturato annuo non supera i 30.000 euro, ad un costo mensile di euro 20 + iva. Entrambi i canoni includono tutti i servizi e non ci sono né spese di installazione né costi aggiuntivi.

A chi conviene richiedere Axerve Pos Mobile?

Il sistema Pos di Axerve è ideale per quelle piccole attività che sanno di gestire un fatturato annuo di contenute dimensioni e comunque non oltre i 30.000 e che non vogliono necessariamente aprire un contratto Pos che comporti troppi costi di gestione. Potendo Axerve essere collegato al tuo conto corrente bancario, non necessità di alcun conto corrente aggiuntivo.

Che tipo di report si possono ottenere

Semplicemente accedendo alla tua area personale, potrai verificare in tempo reale e da qualsiasi posizione le varie transazioni che il singolo Pos effettua. In questo modo potrai tenere sempre sotto controllo le entrate relative alla tua attività.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tutti i contenuti di questo sito sono solo a scopo informativo e non intendono in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio oppure consulenza all’investimento in qualsiasi strumento finanziario.