Andamento Bitcoin in Tempo Reale e Grafico Storico

Vuoi sapere il prezzo del Bitcoin e conoscere l’andamento storico? Devi ripercorrere le diverse tappe, fin dalla sua nascita. Questi dati ti permettono di fare qualche valutazione sull’acquisto e sulla vendita, ma soprattutto di vedere le reazioni del mercato digitale all’utilizzo della moneta virtuale. Ripercorrere le tappe della criptovaluta ti aiuta a ragionare sul potenziale facendo previsioni future e pianificare così le tue transazioni. Nel 2009 è nata la valuta digitale e alla fine di quell’anno il valore di 1 Bitcoin era pari a 1 centesimo di euro. Dopo dodici mesi il prezzo era salito a 5 centesimi di euro, ma nel 2010 la vera notizia è stata l’acquisto di due pizze con 10 mila Bitcoin.

Si tratta del primo bene comprato con una moneta digitale nella storia. Il 2011 ha rappresentato invece una falsa partenza: un’ascesa rapida porta la criptovaluta a raggiungere lo stesso valore del dollaro, per avere poi un crollo del 70%. In ogni modo l’anno si concludeva con un prezzo di 4 euro per 1 Bitcoin. I primi segni di fiducia da parte degli investitori sono arrivati nel 2012, quando è stata finanziata una compagnia Blockchain, contribuendo a far aumentare il valore della moneta virtuale del 40% in un solo mese. Al 31 dicembre dello stesso anno si acquistava la criptovaluta per 10 euro.

Nel 2013 è giunta la popolarità del Bitcoin e così sono arrivati i primi negozi pronti ad accettare la moneta virtuale come pagamento delle merci. Con la complicità del collasso dell’economia cipriota, il valore ha toccato quasi i 750 euro. Nel 2014 il fallimento di Mt.Gox e la relativa perdita di 450 milioni di dollari americani ha determinato una forte discesa che ha portato la moneta a 250 euro. Nel 2015 arrivano ingenti investimenti, superiori al miliardo di dollari, che fa balzare il valore della criptomoneta a 400 euro. Nel 2016 il sistema digita assume una certa stabilità e il prezzo di 1 Bitcoin aumenta a 910 euro. Alla fine del 2017 la valuta digitale ha raggiunto per la prima volta i 16 mila euro, mentre il 2018 è iniziato con un valore di oltre 7 mila euro, ma si annuncia la crescita continua.

Come Comprare e Vendere Bitcoin

Se sei interessato a fare trading sul Bitcoin, ovvero a comprare vendere Bitcoin puoi farlo solo online grazie ai Broker. I Borker sono delle piattaforme sicure, autorizzate e certificate che ti consentono di fare trading su diversi strumenti: azioni, criptovalute, CFD ed altro. I broker più affermati sul mercato perchè facili da usare e sicuri sono i seguenti:

BrokerVantaggiDeposito MinimoFai Trading con i Bitcoin
eToro
www.etoro.com
Social Trading200 $Il tuo capitale è a rischio
XTB
www.xtb.com/it/
Piattaforma Leader
Oltre 230.000 Clienti in tutto il Mondo
Broker Regolamentato
0 $Il tuo capitale è a rischio
Plus 500
www.24option.com
Fai Trading in Criptovalute tramite CFD100 €Il tuo capitale è a rischio
Plus 500
www.plus500.it
Fai Trading Criptovalute tramite CFD100 €
Il 76,4% dei conti CFD al dettaglio perde denaro

Visualizzare l’andamento del Bitcoin

Utilizzando le piattaforme di trading online puoi accedere a pagine dedicate al Bitcoin, perché è uno dei beni trattabili. Troverai grafici come quello sottostante e notizie in tempo reale. Potrai consultare grafici e numeri dell’ultimo mese, dell’anno e avere le informazioni sull’andamento storico, così da conoscere le variazioni avvenute e metterle in relazione agli eventi economici e finanziari che hanno influenzato domanda e offerta. Scegli tu il sito web del broker e potrai avere i dati che cerchi.

La navigazione nei siti di trading

Utilizzando il motore di ricerca interno e digitando Bitcoin giungerai alla pagina contenente grafici e valori, con le ultime notizie. Sceglierai il periodo che ti interessa e potrai analizzare i numeri verificando le variazioni. Tieni presente che avrai modo di visualizzare una giornata, una settimana, un mese o un anno, impostando le date che ti interessano. Cerca anche le notizie relative al medesimo periodo, così capirai quali fattori possono aver influenzato la salita o la discesa del valore della criptomoneta.

BrokerVantaggiDeposito MinimoFai Trading con i Bitcoin
eToro
www.etoro.com
Social Trading200 $Il tuo capitale è a rischio
XTB
www.xtb.com/it/
Piattaforma Leader
Oltre 230.000 Clienti in tutto il Mondo
Broker Regolamentato
0 $Il tuo capitale è a rischio
Plus 500
www.24option.com
Fai Trading in Criptovalute tramite CFD100 €Il tuo capitale è a rischio
Plus 500
www.plus500.it
Fai Trading Criptovalute tramite CFD100 €
Il 76,4% dei conti CFD al dettaglio perde denaro

Disclaimer
icer.it è un sito con finalità esclusivamente didattiche, i contenuti presenti non devono essere intesi in alcun modo come consiglio operativo di investimento né come sollecitazione alla raccolta di pubblico risparmio. Qualunque strumento finanziario venga eventualmente citato é solo a scopo educativo e didattico. Gli articoli di questo sito non costituiscono servizio di consulenza finanziaria né di sollecitazione al trading online.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro durante la negoziazione di CFD. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.
Tags:

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tutti i contenuti di questo sito sono solo a scopo informativo e non intendono in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio oppure consulenza all’investimento in qualsiasi strumento finanziario.