AGOS Ducato Prestiti, Preventivo Online e Calcolo per Prestiti anche Senza Busta Paga

I prestiti personali Agos Ducato sono dedicati sia a pensionati che a dipendenti pubblici e privati. Per richiederlo sono necessari alcuni documenti, per far sì da ottenerlo in maniera rapida e semplice:

  • documento di identità del richiedente;
  • codice fiscale del richiedente;
  • busta paga del richiedente.

Allo scopo di ottenere il prestito, si devono dare delle garanzie come ad esempio le ultime due o tre buste paga, in modo da garantire un reddito sufficiente a poter coprire il finanziamento. Il prestito personale Ducato è richiedibile in sole 48 ore, per importi fino a 30000 euro, con tan del 4,91% e Taeg intorno al 7%. L’importo è finanziabile in 24,48 o 36 rate ed è possibile anche finanziarlo con la cessione del quinto.

Come funziona la cessione del quinto

La cessione del quinto è un provvedimento che è stato approvato dalla Legge italiana per permettere a pensionati o lavoratori di restituire un prestito o finanziamento tramite la cessione del 20% dello stipendio o della pensione. Un esempio di quanto si può chiedere di prestito con uno stipendio netto di 1200 euro è il seguente: 1200 euro moltiplicate per 13 mensilità, si divide poi per 12. Il risultato si divide poi per 5, in modo da ottenere il 20% dovuto per la restituzione. In questo modo si ottiene un calcolo totale di 260 euro, che è il totale che si può togliere dallo stipendio. Ovviamente le persone con stipendio inferiore a 500 euro o coloro che hanno un contratto a tempo determinato possono ottenere un prestito Agos Ducato ma hanno bisogno di un garante oppure devono impiegare buona parte del Tfr. Agos Ducato consente comunque di ottenere comunque prestiti flessibili, in breve tempo e personalizzati sulle esigenze del cliente.

Interessi su un prestito Agos Ducato

Come già detto in precedenza, il tasso TAN rappresenta il tasso totale sul finanziamento annuale, il TAEG invece rappresenta invece il totale dovuto fra spese di gestione e oneri finanziari in generale. Portando un esempio, su un finanziamento che ha come totale un prestito di 10000 euro rimborsato in 84 mesi, si ottiene un totale finanziato di 12800 euro, con un Taeg al 7,91%, comprensivo di spese di gestione e oneri di accensione rapporto ( pari circa a 200 euro di spese fisse e 16 euro di spese di accensione).

Conclusioni

I finanziamenti Agos Ducato sono flessibili e consentono una relativa facilità e velocità di finanziamento. Anche coloro che non possono richiedere un finanziamento, ad esempio chi è protestato o segnalato al CRIF non deve attendere i canonici 24 o 36 mesi, ma può chiedere subito un prestito. Questo diventa semplice sia con un garante oppure con un’ipoteca su una proprietà immobiliare posseduta dal proprietario.

Un prestito innovativo è ad esempio il prestito flessibile di Agos, che consente di posticipare il rimborso di una rata dopo 6 mesi dall’accensione del prestito e dopo averne saldato almeno tre dall’apertura del contratto. Si può richiedere di rimandare la rata per massimo tre volte dall’inizio del finanziamento per somme fino si 30000 euro e per somme oltre i 30000 euro fino a massimo sei volte, in modo da poter essere tranquilli sulle spese mensili. Questo è uno dei vantaggi più importanti offerti da una finanziaria solida e con anni di esperienza. Prenotando un appuntamento con il consulente Agos Ducato potrai ottenere informazioni senza impegno è un preventivo gratuito, in modo da ottenere il massimo risultato.

Leave a Reply