Banche e Assicurazioni

In questa sezione vengono trattati temi legati al mondo delle Banche ed al Mondo Assicurativo. Le nostre guide di aiuteranno a scegliere i migliori conti correnti, ed altre forme di risparmio collegate al mondo bancario. Potrai inoltre scroprire quali sono le carte di credito più adatte alle tue esigenze, sia con IBAN, sia ricaricabili che quelle più tradizionali. Non manca inoltre un’apposita sezione dedicata al mondo dei mutui, con importanti consigli su come scegliere il miglior mutuo per te o come fare surroghe e rinegoziazioni.

Causale Bonifico: a Cosa Serve, Dove Inserirla e Cosa scrivere

La causale del bonifico è molto importante: questo dato è necessario quando emettiamo un pagamento con questa modalità. È bene conoscere che cos’è e a che cosa serve. Ecco tutti i consigli riguardanti la causale del bonifico. Nei nuovi metodi di pagamento questo elemento ha un’importanza notevole. La causale del bonifico, infatti, indica il motivo per cui è stata effettuata la transazione da un conto corrente ad un altro.

Molti sorvolano sull’importanza, ma la causale è fondamentale per quanto riguarda i movimenti tracciabili sui conti correnti. Infatti le Autorità predisposte al controllo hanno la possibilità di richiedere spiegazioni sulle transazioni tra privati. Se non viene indicata correttamente la causale, le conseguenze potrebbero essere davvero gravi: infatti il fisco potrà richiedere ulteriori accertamenti e si rischierebbe di far apparire l’azione illegale. La corretta indicazione non è solamente importante per il Fisco, ma anche per chi emette il bonifico (e per chi lo riceve). A distanza di anni potreste essere chiamati a rispondere di quell’operazione e saperla identificare al meglio potrebbe essere necessario.

Compilare Assegno: Guida alla Compilazione di un Assegno Bancario

L’assegno bancario è uno dei mezzi di pagamento più diffusi in Italia, che consente a chi è titolare di un conto corrente presso un istituto di credito di versare una somma in denaro a favore di un terzo. Ecco alcuni accorgimenti e consigli utili che ti permetteranno di compilarlo in maniera corretta affinché sia valido.

Che cos’è e come funziona un assegno

L’assegno bancario è un mezzo di pagamento pratico e veloce che puoi utilizzare se sei titolare di un conto corrente presso un istituto di credito. Ti permette di utilizzare in qualsiasi momento la liquidità depositata e di versare a favore di qualcuno un importo in denaro anche molto elevato, in alternativa all’uso di contanti, carta di credito o bancomat che non sempre è possibile.

Cartasi 3d Secure: Cos’è, Funzioni di Sicurezza e Come Iscriversi

Le frodi che riguardano le carte di credito sono ormai all’ordine del giorno, ma si arricchiscono anche i sistemi per combatterle e dopo i codici di sicurezza, le email e gli sms alert, le notifiche in app, è nato anche 3D secure. Questo nuovo sistema di sicurezza per proteggersi dalle frodi, ti garantisce una totale sicurezza per gli acquisti online. Ogni volta infatti che acquisterai dal web riceverai, sul numero di cellulare registrato in fase di iscrizione, un sms con un codice di sicurezza da inserire online per confermare il pagamento.

Il codice è di 6 cifre e dinamico e può essere utilizzato soltanto una volta, questo nuovo sistema studiato dai circuiti Visa e Mastercard nasce con l’intento di prevenire possibili utilizzi fraudolenti della tua carta di credito negli acquisti online.

CRO Bonifico Bancario: Come Funzione e Come Ottenere il Codice Riferimento Operazione

Nel sistema interbancario è molto importante riscontrare non solo la veridicità di un determinato versamento, ma anche la tranciabilità dello stesso. In un sistema in cui la tecnologia ha preso il sopravvento, permettendo il pagamento direttamente attraverso le piattaforme on-line, la ricevuta di un versamento si trasforma da cartacea a digitale, rendendo quindi sempre più di rilievo, avere dei riferimenti per controllare la veridicità di un operazione.

Il sistema finanziario moderno quindi ha creato una serie di codici e di parametri numerici attraverso i quali sia possibile, determinare un controllo diretto nei confronti di colui che deve ricevere un determinato accredito e la verifica che questo sia stato realmente compiuto da parte di chi doveva effettuarlo. Un elemento quindi importante nel sistema è il CRO.

Postepay Evolution Saldo: Tutti i Modi per Visualizzarlo Online e da App

Se sei in possesso di un carta Postepy Evolution, verificare il saldo potrebbe essere una delle operazioni che svolgi con maggior frequenza. Ecco come effettuarle in maniera corretta in modi diversi tra di loro. Oltre recarti allo sportello ATM delle Poste oppure presso uno di una banca nel quale è supportato il circuito Mastercard, uno dei metodi maggiormente semplici per poter visualizzare il tuo saldo residuo sulla carta Postepay Evolution oppure la lista movimenti è quello che consiste nel registrarti sul sito delle Poste Italiane.

Recandoti nella home page troverai la voce Registrazione e cliccando sul tasto avvierà la procedura che ti permette di inserire i tuoi dati personali e quelli che riguardano la tua carta Postepay, ovvero numero identificativo, data di scadenza e codice di sicurezza. Per visualizzare il saldo devi recarti sul portale Postepay.poste.it, effettuare il login, inserendo nome utente e password scelti durante la fase di registrazione sul portale, per poi scegliere la voce Myposte.

Conto Corrente a Zero Spese: Come Scegliere il Migliore?

Come scegliere il miglior conto corrente online a zero spese? Si può davvero avere l’operatività bancaria senza spendere nulla? C’è da preoccuparsi per le spese nascoste? Oggi ci occupiamo di una questione estremamente importante, dato che ormai, senza conto corrente con un minimo di operatività, vivere diventa estremamente difficile. Averne uno però non deve necessariamente trasformarsi in qualcosa di estremamente dispendioso. Basta sapere come individuare quelli a zero (o quasi) spese e cominciare ad operare senza farci mettere le mani in tasca dalle banche.

Alcuni conti ci permettono addirittura di guadagnare

Vale la pena di ricordare in apertura che ci sono addirittura conti che ci permettono di guadagnare mentre li utilizziamo. No, non parliamo soltanto dei classici conti deposito, conti specifici che sono nati proprio per questo scopo e non garantiscono alcun tipo di operatività. Parliamo anche di conti corrente che, tra le altre caratteristiche, prevedono la retribuzione tramite un piccolo interesse sulle somme che abbiamo depositato, senza vincoli e senza restrizioni.

Surroga Mutuo: Significato e Miglior Mutuo Surroga per la Prima Casa

Il tuo mutuo è diventato eccessivamente oneroso e ti sei accorto che i tuoi amici pagano meno di te? La soluzione potrebbe essere la surroga del mutuo. Ecco di cosa si tratta e come ottenerla. Il mutuo è un contratto che impegna per molto tempo, se lo hai stipulato qualche anno fa sicuramente ti sei accorto che nel frattempo le nuove proposte prevedono tassi di interesse più bassi, oppure ti sei accorto che con una riduzione del reddito non sei più in grado di far fronte al pagamento della vecchia rata.

In questo caso una possibilità è offerta dalla surroga del mutuo. Si tratta di un contratto che prevede il passaggio del vecchio mutuo ad una nuova banca con modifica delle condizioni contrattuali. La surroga del mutuo, o portabilità, del mutuo è stata introdotta con la legge 40 del 2007, anche nota come legge Bersani, e prevede la possibilità di trasferire a costo zero il mutuo dalla vecchia banca a quella denominata banca subentrante.

Rinegoziazione Mutuo: Cos’è e come Procedere per Rinegoziare il Mutuo con la tua Banca

Il mutuo è un contratto che impegna per molti anni, spesso decenni, nel frattempo possono cambiare le proprie condizioni economiche, ma cambiano anche le condizioni economiche del Paese e di conseguenza si modifica il costo del denaro. Questo implica che il mutuo può risultare poco vantaggioso rispetto ad un contratto stipulato al momento attuale. In questi casi puoi chiedere la rinegoziazione del mutuo.

Cos’è la rinegoziazione del mutuo

Rinegoziare un mutuo vuol dire contrattare con la propria banca nuove condizioni che vanno a sostituire quelle vigenti. I motivi per cui puoi chiedere tale modifica possono essere dovuti alla necessità di avere rate più piccole a causa di una riduzione del reddito, oppure al fatto che le condizioni contrattuali non sono più in linea con il costo del denaro attuale. La normativa prescrive che la banca possa decidere se rinegoziare o meno il mutuo con il debitore, ma nel caso in cui decida di farlo deve procedere senza oneri per il cliente.

Mutuo Prima Casa: Tassi, Calcolo, Simulazione e Agevolazioni

Se stai pensando di acquistare un immobile, ma non disponi della cifra necessaria a coprire l’intero ammontare del suo prezzo, allora ti sarà utile avere qualche informazione sul cosiddetto “Mutuo Prima Casa“. Il Mutuo Prima Casa e le relative agevolazioni fiscali rientrano in un progetto avviato dallo Stato a partire dagli anni ’80 allo scopo di incentivare l’acquisto da parte di contribuenti persone fisiche di immobili da adibire ad abitazione principale.

In realtà è da diversi anni che la nozione di “prima casa” è intesa in senso lato ad indicare quegli immobili destinati non necessariamente all’abitazione da parte del contribuente-acquirente, ma anche di un suo congiunto (incluso il coniuge separato, ma non divorziato, oltre che tutti i parenti entro il terzo grado e gli affini entro il secondo). Affinché si possa parlare di prima casa e tu possa usufruire dei connessi benefici previsti dalla legge (che vedremo tra poco), è necessario che siano soddisfatte le seguenti condizioni:

Simulazione Mutuo: Come Simulare la Rata del Mutuo per l’Acquisto della Casa

Chi non si è trovato almeno una volta nella vita, per curiosità o necessità, di fronte alla fatidica domanda su quanto costerebbe acquistare un’abitazione grazie ad un mutuo e quale banca mi darebbe il denaro a tasso più agevolato? E come per magia, ci siamo ritrovati ad effettuare la simulazione di un mutuo non sapendo da dove iniziare nelle nostre valutazioni.

Differentemente da quanto si può in un primo momento pensare, farlo è molto veloce e facile e chiunque può eseguirlo attraverso pochi e semplici passi. E’ necessario solo disporre di pochissime informazioni richieste dal motore di calcolo in modo da poter trovare la soluzione più adeguata alle proprie esigenze e riassumerla in pochi risultati. Questo faciliterà sicuramente la nostra decisione. I dubbi sono molti, ma perché non provare?