Mortgage Backed Securities: cosa sono e come funzionano?

Le Mortgage backed securities o Mbs sono molto comuni nel mercato immobiliare americano. Essi sono fondamentalmente dei titoli azionari comprati e venduti usando come garanzie dei mutui ipotecari. L’intermediario dispone di una parte di questi titoli che ha acquisito da parte di chi ha acceso il mutuo, e li usa come garanzia per tutelarsi nel caso di mancato pagamento delle rate mutuali.
Continue reading →

Moral Hazard: cos’è?

La definizione di Moral Hazard è sicuramente un modo per capire meglio il mondo del broker finanziario. Per i meno esperti, il broker finanziario è una figura professionale che compra e vende l’asset migliore secondo il mercato in base all’indicazione del proprio cliente. Sarà lui a giocare in borsa le vostre finanze: ovviamente ha una conoscenza del mercato finanziario e di tutte quelle tecniche che si usano in borsa. Sono tante le funzionalità di un broker, che vi aiuterà a capire meglio come investire con il minor rischio possibile il vostro capitale.
Continue reading →

Collateralized Debt Obligation: definizione e rischi

Una Collateralized Debt Obligation (definita anche CDO) rappresenta praticamente un’obbligazione coperta da un debito, con quest’ultimo che esercita il ruolo di garanzia collaterale.
Una CDO è composta da centinaia o decine di obbligazioni ABS, che a loro volta sono garantite da un grande numero di debiti di tipo individuale.
I Collateralized Debt Obligation vengono ritenuti una delle cause primarie che hanno portato alla crisi dei titoli subprime.

Continue reading →

Commercial papers: cosa sono e come funzionano?

Le commercial papers sono titoli di credito che vengono utilizzati appositamente come polizze di credito commerciale e rappresentano dunque uno strumento impiegato nel mercato monetario. Il documento che compone principalmente un commercial paper consiste in una cambiale ”pagherò” non garantita, con un termine massimo di 270 giorni ed emessa dalle imprese. Solitamente tuttavia gli emittenti mettono sul mercato commercial papers con durata variabile da 30 a 50 giorni.

Continue reading →

Swap: come funziona e le diverse tipologie

Lo swap è uno strumento derivato che, in finanza, consiste in un particolare scambio tra due parti distinte riguardante come oggetto flussi di cassa.
È uno degli strumenti finanziari più moderni per quel che concerne la copertura dei rischi derivanti da andamento inaspettato dei titoli ed è utilizzato principalmente da investitori istituzionali come enti pubblici, istituti e società di credito ed imprese private.
Continue reading →